La dolce vita | Italy for Movies
cineturismo, location, cinema, turismo, film tourism, movie tour, la dolce vita, Fellini, Marcello, Mastroianni, Anita Ekberg, Roma, Rome, Parco degli acquedotti, acquedotto Claudio, Via Veneto, Cinecittà, Caracalla, EUR, palazzo dei Congressi, Fungo, Mushroom, Fontana di Trevi,  Trevi Fountain, Palazzo Giustiniani, Odescalchi, Bassano Romano, Bassano di Sutri, Passo Scuro, Fregene, Paparazzo, Lazio

La dolce vita

Genere

Film drammatico

Cast

Marcello Mastroianni, Anita Ekberg, Anouk Aimée, Yvonne Furneaux, Magali Noël, Alain Cuny, Annibale Ninchi, Walter Santesso, Lex Barker, Jacques Sernas, Nadia Gray, Valeria Ciangottini

Regia

Federico Fellini

La dolce vita

Genere

Film drammatico

Cast

Marcello Mastroianni, Anita Ekberg, Anouk Aimée, Yvonne Furneaux, Magali Noël, Alain Cuny, Annibale

Regia

Federico Fellini
Salva
Condividi

I luoghi

Roma, Parco degli Acquedotti: un elicottero sorvola l’Acquedotto Claudio trasportando, sospesa, una statua del Cristo con destinazione San Pietro. È questa la memorabile scena d’apertura della Dolce Vita. Marcello, spregiudicato giornalista “paparazzo”, vive di notte, per le strade della Roma “in”, tra star, nobili e ricconi, sempre sotto i flash dei fotografi. Centro della vita mondana capitolina è Via Veneto, le cui ambientazioni furono ricreate a Cinecittà, al pari di moltissime scene, per un totale di circa 80 set. Durante una di queste notti, Marcello si offre di accompagnare una donna annoiata, che, con la propria auto di lusso, si ferma a Piazza del Popolo, raccoglie una prostituta e la accompagna a casa in periferia (gli esterni sono a Tor de’ Schiavi, nel quartiere Centocelle).

Le architetture razionaliste dell’EUR ritornano più volte durante il film: qui si trova l’ospedale dove Marcello accompagna la fidanzata Emma: gli esterni sono quelli di Viale della Letteratura, l’edificio è il Palazzo dei Congressi. In questo quartiere vive anche lo scrittore Steiner: lo si intuisce dal panorama che si gode dal balcone del soggiorno da cui si scorge la sagoma inconfondibile dell’edificio soprannominato il “Fungo”.

Gli esterni della Basilica in cui Marcello va a trovare l’amico scrittore, sebbene somiglino a quelli dell’EUR, sono quelli di San Giovanni Bosco, in Viale del Salesiani, nel quartiere Tuscolano, mentre gli interni sono quelli della Chiesa dei Santi Martiri Canadesi, in viale Giovanni Battista De Rossi, nel quartiere Nomentano. Qui fu girata la scena nella quale Steiner suona all'organo la Toccata e Fuga in Re minore di Bach.

Ad un certo punto del film Marcello deve occuparsi di seguire Sylvia, famosa ed esuberante star del cinema. Ne approfondisce la conoscenza mentre, assieme ad altri giornalisti e fotografi, la accompagna per la stretta scalinata che porta in cima alla cupola di San Pietro (ricostruita a Cinecittà) e poi ad una festa in un nightclub all’interno delle Terme di Caracalla, dove la donna si esibisce in una danza sfrenata. Segue un giro al centro storico di Roma, dove Sylvia osserva ammirata la Fontana di Trevi e vi si immerge coinvolgendo anche Marcello: i due si baciano in una delle scene più memorabili che la storia del cinema ricordi.

Al Palazzo Giustiniani-Odescalchi di Bassano Romano (VT) si svolge una festa di nobili a cui Marcello si introduce tramite un’amica. L’ultima famosa scena si svolge sulla spiaggia di Passo Scuro, a Fregene, sul litorale romano (sempre a Passo Scuro, in una trattoria, Marcello aveva incontrato Paola). La villa della scena dell’orgia fu ricostruita ex novo sebbene si ispirasse ad una casa che si trovava a Bagni di Tivoli.

I luoghi

Roma, Parco degli Acquedotti: un elicottero sorvola l’Acquedotto Claudio trasportando, sospesa, una statua del Cristo con destinazione San Pietro. È questa la memorabile scena d’apertura della Dolce Vita. Marcello, spregiudicato giornalista “paparazzo”, vive di notte, per le strade della Roma “in”, tra star, nobili e ricconi, sempre sotto i flash dei fotografi. Centro della vita mondana capitolina è Via Veneto, le cui ambientazioni furono ricreate a Cinecittà, al pari di moltissime scene, per un totale di circa 80 set. Durante una di queste notti, Marcello si offre di accompagnare una donna annoiata, che, con la propria auto di lusso, si ferma a Piazza del Popolo, raccoglie una prostituta e la accompagna a casa in periferia (gli esterni sono a Tor de’ Schiavi, nel quartiere Centocelle).

Le architetture razionaliste dell’EUR ritornano più volte durante il film: qui si trova l’ospedale dove Marcello accompagna la fidanzata Emma: gli esterni sono quelli di Viale della Letteratura, l’edificio è il Palazzo dei Congressi. In questo quartiere vive anche lo scrittore Steiner: lo si intuisce dal panorama che si gode dal balcone del soggiorno da cui si scorge la sagoma inconfondibile dell’edificio soprannominato il “Fungo”.

Gli esterni della Basilica in cui Marcello va a trovare l’amico scrittore, sebbene somiglino a quelli dell’EUR, sono quelli di San Giovanni Bosco, in Viale del Salesiani, nel quartiere Tuscolano, mentre gli interni sono quelli della Chiesa dei Santi Martiri Canadesi, in viale Giovanni Battista De Rossi, nel quartiere Nomentano. Qui fu girata la scena nella quale Steiner suona all'organo la Toccata e Fuga in Re minore di Bach.

Ad un certo punto del film Marcello deve occuparsi di seguire Sylvia, famosa ed esuberante star del cinema. Ne approfondisce la conoscenza mentre, assieme ad altri giornalisti e fotografi, la accompagna per la stretta scalinata che porta in cima alla cupola di San Pietro (ricostruita a Cinecittà) e poi ad una festa in un nightclub all’interno delle Terme di Caracalla, dove la donna si esibisce in una danza sfrenata. Segue un giro al centro storico di Roma, dove Sylvia osserva ammirata la Fontana di Trevi e vi si immerge coinvolgendo anche Marcello: i due si baciano in una delle scene più memorabili che la storia del cinema ricordi.

Al Palazzo Giustiniani-Odescalchi di Bassano Romano (VT) si svolge una festa di nobili a cui Marcello si introduce tramite un’amica. L’ultima famosa scena si svolge sulla spiaggia di Passo Scuro, a Fregene, sul litorale romano (sempre a Passo Scuro, in una trattoria, Marcello aveva incontrato Paola). La villa della scena dell’orgia fu ricostruita ex novo sebbene si ispirasse ad una casa che si trovava a Bagni di Tivoli.

Sfoglia la gallery

Scheda tecnica

Genere
Film drammatico
Regia
Federico Fellini
Cast
Marcello Mastroianni, Anita Ekberg, Anouk Aimée, Yvonne Furneaux, Magali Noël, Alain Cuny, Annibale Ninchi, Walter Santesso, Lex Barker, Jacques Sernas, Nadia Gray, Valeria Ciangottini
Paese di produzione
Italia, Francia
Anno
1960
Produzione

Riama Film, Pathé Consortium Cinéma

Premi
Premio Oscar 1962: Migliori costumi a Piero Gherardi / Festival di Cannes 1960: Palma d'Oro a Federico Fellini / David di Donatello 1960: Migliore regia a Federico Fellini / Nastro d'argento 1960: Miglior attore protagonista a Marcello Mastroianni — Migliore scenografia a Piero Gherardi — Miglior soggetto originale a Tullio Pinelli, Ennio Flaiano, Federico Fellini e Pier Paolo Pasolini
Trama

La Roma dei primi anni Sessanta, fatta di feste, eccessi e vita notturna, vista con gli occhi di Marcello, giornalista scandalistico e aspirante scrittore, che, nel raccontarla, finisce inevitabilmente per esserne parte.

Le location

Cinecittà Studi Cinematografici
Regione: Lazio Tipologia: Studio di produzione Territorio: città, periferia
Dune di Passoscuro
Regione: Lazio Tipologia: Duna Territorio:
Fontana di Trevi
Regione: Lazio Tipologia: Fontana Territorio: centro storico, città
Parco Regionale dell'Appia Antica
Regione: Lazio Tipologia: Parchi naturali Territorio:
Piazza del Popolo – Roma
Regione: Lazio Tipologia: Piazza Territorio: centro storico, città
Quartiere EUR – Roma
Regione: Lazio Tipologia: Territorio: città, periferia
Terme di Caracalla
Regione: Lazio Tipologia: Sito archeologico Territorio: centro storico, città
Via Veneto – Roma
Regione: Lazio Tipologia: Territorio: centro storico, città

Scopri le opere girate negli stessi luoghi

Tutte le opere
007 — Spectre
Film azione, spionaggio
Regia: Sam Mendes
Addio giovinezza
Film commedia
Regia: Ferdinando Maria Poggioli
Amarcord
Film commedia 
Regia: Federico Fellini
Angeli e Demoni
Film azione, thriller
Regia: Ron Howard
Blood and Treasure
Serie tv – 4 episodi
Regia: Stephen Boyum, Tawnia McKiernann, Michael Dinner
Boccaccio '70 – Le tentazioni del Dottor Antonio
Cortometraggio
Regia: Federico Fellini
C'eravamo tanto amati
Film commedia
Regia: Ettore Scola
Caro Diario
Film commedia
Regia: Nanni Moretti
Catch-22
Serie tv – 6 episodi
Regia: George Clooney, Grant Heslov, Ellen Kuras
Dante Ferretti scenografo italiano
Documentario
Regia: Gianfranco Giagni
Domina
Serie tv – 8 episodi
Regia: Claire McCarthy, David Evans, Debs Paterson
È arrivata la felicità
Serie tv – 24 episodi
Regia: Riccardo Milani, Francesco Vicario
E la nave va
Film commedia
Regia: Federico Fellini
Everest
Film drammatico 
Regia: Baltasar Kormákur
Febbre da cavallo
Film commedia
Regia: Steno
Fellini Satyricon
Film storico, grottesco
Regia: Federico Fellini
Ginger e Fred
Film commedia
Regia: Federico Fellini
Giulietta degli Spiriti
Film drammatico, grottesco
Regia: Federico Fellini
Gran Turismo 2 e 3 (Game)
Simulatore di guida
Guerra e Pace
Film storico
Regia: King Vidor
Habemus Papam
Film commedia
Regia: Nanni Moretti
I due Papi
Film biografico
Regia: Fernando Meirelles
Il Casanova di Federico Fellini
Film biografico, grottesco
Regia: Federico Fellini
Il Divin Codino
Film biografico, drammatico
Regia: Letizia Lamartire
Il divo
Film biografico
Regia: Paolo Sorrentino
Il nome della rosa (serie tv)
Serie tv – 8 episodi
Regia: Giacomo Battiato
Il professor Cenerentolo
Film commedia
Regia: Leonardo Pieraccioni
Il ritorno di don Camillo
Film commedia
Regia: Julien Duvivier
Il talento di Mr. Ripley
Film drammatico, thriller
Regia: Anthony Minghella
L'abbuffata
Film commedia
Regia: Mimmo Calopresti
L'Alligatore
Serie tv – 4 episodi
Regia: Daniele Vicari, Emanuele Scaringi
La banda degli onesti
Film commedia
Regia: Camillo Mastrocinque
La città delle donne
Film commedia, fantastico
Regia: Federico Fellini
La grande bellezza
Film drammatico 
Regia: Paolo Sorrentino
La mia casa è piena di specchi
Miniserie tv - 2 episodi
Regia: Vittorio Sindoni
La Parmigiana
Film commedia
Regia: Antonio Pietrangeli
La passione di Cristo
Film drammatico, storico
Regia: Mel Gibson
Lei mi parla ancora
Film drammatico
Regia: Pupi Avati
Lo chiamavano Jeeg Robot
Film drammatico, azione
Regia: Gabriele Mainetti
Luna Nera
Serie tv – 6 episodi
Regia: Francesca Comencini, Susanna Nicchiarelli, Paola Randi
Made in Italy
Film drammatico
Regia: Luciano Ligabue
Magnifica presenza
Film commedia
Regia: Ferzan Ozpetek
Miss Marx
Film biografico
Regia: Susanna Nicchiarelli
Mission Impossible III
Film azione, spionaggio
Regia: J. J. Abrams
Non ci resta che piangere
Film commedia
Regia: Massimo Troisi, Roberto Benigni
Nuovo Cinema Paradiso
Film drammatico
Regia: Giuseppe Tornatore
Prova d'orchestra
Film commedia, grottesco
Regia: Federico Fellini
Reality
Film drammatico
Regia: Matteo Garrone
Romeo e Giulietta
Film drammatico
Regia: Franco Zeffirelli
Smetto quando voglio
Film commedia
Regia: Sydney Sibilia
Smetto quando voglio - Masterclass
Film action comedy
Regia: Sydney Sibilia
Straziami ma di baci saziami
Film commedia
Regia: Dino Risi
Tekken (Game)
Picchiaduro
The New Pope
Serie tv – 9 episodi
Regia: Paolo Sorrentino
The Young Pope
Serie tv – 10 episodi 
Regia: Paolo Sorrentino
Titus
Film drammatico
Regia: Julie Taymor
To Rome With Love
Film commedia
Regia: Woody Allen
Tolo Tolo
Film commedia
Regia: Luca Medici
Tutti i soldi del mondo
Film drammatico, crime
Regia: Ridley Scott
Un Natale stupefacente
Film commedia
Regia: Volfango De Biasi
Vacanze Romane
Film commedia
Regia: William Wyler
Viaggi di nozze
Film commedia
Regia: Carlo Verdone
Zoolander 2
Film commedia
Regia: Ben Stiller

News correlate

Tutte le news