Vincere | Italy for Movies
cineturismo, location, cinema, turismo, film tourism, movie tour, Vincere, Bellocchio, Filippo Timi, Giovanna Mezzogiorno, Mussolini, Ida Dalser, Torino, Turin, Borgo Medievale, Parco del Valentino, Galleria San Federico, San Federico Gallery, Poveri Vecchi, Palazzo di Città, Carignano, piazza San Giovanni, Villa Bona, Via monte di Pietà, Collegno, Manicomio, mental asylum, Savigliano, Supramonte, Trento, Doss, Mausoleo di Cesare Battisti, Mausoleum, istituto luce

Vincere

Genere

Film storico

Cast

Filippo Timi, Giovanna Mezzogiorno, Fausto Russo Alesi, Michela Cescon, Pier Giorgio Bellocchio, Corrado Invernizzi, Paolo Pierobon, Bruno Cariello, Francesca Picozza, Vanessa Scalera, Patrizia Bettini, Silvia Ferretti, Diana Dell'Erba, Aurora Peres

Regia

Marco Bellocchio

Vincere

Genere

Film storico

Cast

Filippo Timi, Giovanna Mezzogiorno, Fausto Russo Alesi, Michela Cescon, Pier Giorgio Bellocchio, Corr

Regia

Marco Bellocchio
Salva
Condividi

I luoghi

Ida Dalser e Benito Mussolini hanno un primo incontro a Trento, ma la location scelta per le riprese è il Borgo Medievale (in realtà è una ricostruzione del 1884), all’interno del Parco del Valentino a Torino. Il capoluogo piemontese ha fornito diverse location alla ricostruzione della tragica storia di Ida Dalser e del suo amore non corrisposto per Benito Mussolini, tra la Galleria San Federico, dove alcuni passanti cercano rifugio allo scoppio di una bomba, l’ex Istituto di Riposo “Poveri Vecchi” di Borgo Po, Via Palazzo di Città.

In provincia si è girato tra le vie del centro di Carignano, che ricordano nell’aspetto un centro abitato del primo Novecento: in particolare, in Piazza San Giovanni, dove si trova la casa della Dalser, e presso il parco comunale di Villa Bona in Via Monte di Pietà. Altre location sono Collegno (TO) presso l’ex manicomio e Savigliano nel cuneese.

L’abitazione di Supramonte di Trento di Adelina Dalser, dove la sorella Ida viene allontanata assieme al figlio si trova in realtà a Lasino (TN) ed è sulla collina del Doss Trento che si trova il Mausoleo di Cesare Battisti dove Ida tenta di avvicinare Pietro Fedele, prima di essere condotta in manicomio.

Il manicomio di San Clemente è stato ricostruito all’interno del Parco La Mandria (TO), dove un fotomontaggio ha trasformato il lago nella Laguna di Venezia.

Il film inserisce tra le scene immagini di repertorio provenienti dall’Archivio Fotocinematografico dell’Istituto Luce.

I luoghi

Ida Dalser e Benito Mussolini hanno un primo incontro a Trento, ma la location scelta per le riprese è il Borgo Medievale (in realtà è una ricostruzione del 1884), all’interno del Parco del Valentino a Torino. Il capoluogo piemontese ha fornito diverse location alla ricostruzione della tragica storia di Ida Dalser e del suo amore non corrisposto per Benito Mussolini, tra la Galleria San Federico, dove alcuni passanti cercano rifugio allo scoppio di una bomba, l’ex Istituto di Riposo “Poveri Vecchi” di Borgo Po, Via Palazzo di Città.

In provincia si è girato tra le vie del centro di Carignano, che ricordano nell’aspetto un centro abitato del primo Novecento: in particolare, in Piazza San Giovanni, dove si trova la casa della Dalser, e presso il parco comunale di Villa Bona in Via Monte di Pietà. Altre location sono Collegno (TO) presso l’ex manicomio e Savigliano nel cuneese.

L’abitazione di Supramonte di Trento di Adelina Dalser, dove la sorella Ida viene allontanata assieme al figlio si trova in realtà a Lasino (TN) ed è sulla collina del Doss Trento che si trova il Mausoleo di Cesare Battisti dove Ida tenta di avvicinare Pietro Fedele, prima di essere condotta in manicomio.

Il manicomio di San Clemente è stato ricostruito all’interno del Parco La Mandria (TO), dove un fotomontaggio ha trasformato il lago nella Laguna di Venezia.

Il film inserisce tra le scene immagini di repertorio provenienti dall’Archivio Fotocinematografico dell’Istituto Luce.

Sfoglia la gallery

Scheda tecnica

Genere
Film storico
Regia
Marco Bellocchio
Cast
Filippo Timi, Giovanna Mezzogiorno, Fausto Russo Alesi, Michela Cescon, Pier Giorgio Bellocchio, Corrado Invernizzi, Paolo Pierobon, Bruno Cariello, Francesca Picozza, Vanessa Scalera, Patrizia Bettini, Silvia Ferretti, Diana Dell'Erba, Aurora Peres
Paese di produzione
Italia, Francia
Anno
2009
Anno di ambientazione
1907-1942
Produzione

OffSide, Rai Cinema, Celluloid Dreams

Premi
Nastro d'argento 2009: Migliore attrice a Giovanna Mezzogiorno – Miglior fotografia a Daniele Ciprì – Migliore montaggio a Francesca Calvelli – Miglior scenografia a Marco Dentici / David di Donatello 2010: Miglior regista a Marco Bellocchio – Migliore fotografia a Daniele Ciprì – Migliore scenografia a Marco Dentici – Migliori costumi a Sergio Ballo – Miglior trucco a Franco Corridoni – Migliori acconciature a Alberta Giuliani – Miglior montaggio a Francesca Calvelli – Migliori effetti speciali visivi a Paola Trisoglio e Stefano Marinoni
Trama

La tragica storia di Ida Dalser e del figlio che la donna ebbe con Benito Mussolini. Entrambi furono internati e morirono in manicomio nel 1937 e nel 1942.

Le location

Borgo Medievale – Torino
Regione: Piemonte Tipologia: Borgo storico Territorio: città
Parco del Valentino – Torino
Regione: Piemonte Tipologia: Museo Territorio: città
Piazza Palazzo di Città – Torino
Regione: Piemonte Tipologia: Piazza Territorio: centro storico
Trento
Regione: Trentino Tipologia: Città Territorio: città, montagna

Scopri le opere girate negli stessi luoghi

Tutte le opere
Addio giovinezza
Film commedia
Regia: Ferdinando Maria Poggioli
Ancora più bello
Film commedia
Regia: Claudio Norza
Caccia al tesoro
Film commedia
Regia: Carlo Vanzina
Dopo mezzanotte
Film commedia, sentimentale
Regia: Davide Ferrario
Il Divin Codino
Film biografico, drammatico
Regia: Letizia Lamartire
Il mio vicino del piano di sopra
Film tv
Regia: Fabrizio Costa
La Corrispondenza
Film drammatico
Regia: Giuseppe Tornatore
La felicità è un sistema complesso
Film commedia
Regia: Gianni Zanasi
La meglio gioventù
Film drammatico
Regia: Marco Tullio Giordana
La sedia della felicità
Film commedia
Regia: Carlo Mazzacurati
La solitudine dei numeri primi
Film drammatico
Regia: Saverio Costanzo
La stagione dei delitti 2
Serie TV – 10 episodi per 2 stagioni
Regia: Donatella Maiorca, Daniele Costantini
La verità, vi spiego, sull'amore
Film commedia
Regia: Max Croci
Maschi contro femmine
Film commedia
Regia: Fausto Brizzi
Mimì metallurgico ferito nell'onore
Film commedia
Regia: Lina Wertmüller
Non mentire
Serie tv – 6 episodi
Regia: Gianluca Maria Tavarelli
Restiamo Amici
Film commedia
Regia: Antonello Grimaldi
Sul più bello
Film commedia
Regia: Alice Filippi

News correlate

Tutte le news