ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Generator Il cattivo poeta | Italy for Movies
cineturismo, location, cinema, turismo, film tourism, movie tour, Cattivo poeta, Gabriele D'Annunzio, D'Annunzio, Bad Poet, Vate, Sergio Castellitto, Francesco Patanè, Vittoriale, lago di Garda, Gardone Riviera, Vittoriale, Vittoriano, altare della patria, piazza Venezia, Roma, Rome, Palazzo Venezia, piazza della Vittoria, Brescia, casa del fascio, Istituto storico e di cultura dell’Arma del Genio, Historical and Cultural Institute of Civil Engineering, fascismo, fascism, fascista, fascist, federale, Fascist party secretary. regime, Fascist regime, ventennio, Italy for Movies

Il cattivo poeta

Genere

Film biografico

Cast

Sergio Castellitto, Francesco Patanè, Tommaso Ragno, Fausto Russo Alesi, Massimiliano Rossi, Clotilde Courau, Elena Bucci, Lidiya Liberman, Janina Rudenska, Lino Musella, Marcello Romolo

Regia

Gianluca Jodice

Il cattivo poeta

Genere

Film biografico

Cast

Sergio Castellitto, Francesco Patanè, Tommaso Ragno, Fausto Russo Alesi, Massimiliano Rossi, Clotild

Regia

Gianluca Jodice
Salva
Condividi

I luoghi

Nelle prime scene del film il giovane Giovanni Comini (Francesco Patanè), convinto sostenitore del regime fascista, attraversa in divisa piazza della piazza della Vittoria, a Brescia lasciandosi alle spalle il Palazzo delle Poste per raggiungere la famiglia che ha organizzato per lui un piccolo ricevimento. La piazza fu costruita proprio sotto il regime, fra il 1927 e il 1932, su progetto dell'architetto e urbanista Marcello Piacentini. Il palazzo dove campeggia la scritta “Casa del fascio di Brescia”, dove si insedia il giovane federale appena nominato, è in realtà la sede dell’Istituto storico e di cultura dell’Arma del Genio, che si trova a Roma su lungotevere della Vittoria 31 e fu costruito appositamente nel 1939 per accogliere il museo.

Poco dopo la nomina Comini viene convocato a Roma, a palazzo Venezia, dove gli verrà chiesto di tenere d’occhio il “Vate” Gabriele D’Annunzio, che preoccupa il Duce e rischia di mettere in pericolo il suo piano di espansione. L’ingresso nel palazzo è preceduto da una lunga passeggiata sotto il colonnato del Vittoriano, dove dall’altro il federale si affaccia su piazza Venezia tra il riecheggiare dei discorsi altisonanti di Mussolini.

Da quel momento il giovane diviene a tutti gli effetti amico e confidente del Vate (Sergio Castellitto), ospite gradito al Vittorale degli Italiani, la casa-museo di Gardone Riviera, sul lago di Garda, che D’Annunzio fece costruire nel 1921 e dove trascorse l’ultima parte della sua vita.

I luoghi

Nelle prime scene del film il giovane Giovanni Comini (Francesco Patanè), convinto sostenitore del regime fascista, attraversa in divisa piazza della piazza della Vittoria, a Brescia lasciandosi alle spalle il Palazzo delle Poste per raggiungere la famiglia che ha organizzato per lui un piccolo ricevimento. La piazza fu costruita proprio sotto il regime, fra il 1927 e il 1932, su progetto dell'architetto e urbanista Marcello Piacentini. Il palazzo dove campeggia la scritta “Casa del fascio di Brescia”, dove si insedia il giovane federale appena nominato, è in realtà la sede dell’Istituto storico e di cultura dell’Arma del Genio, che si trova a Roma su lungotevere della Vittoria 31 e fu costruito appositamente nel 1939 per accogliere il museo.

Poco dopo la nomina Comini viene convocato a Roma, a palazzo Venezia, dove gli verrà chiesto di tenere d’occhio il “Vate” Gabriele D’Annunzio, che preoccupa il Duce e rischia di mettere in pericolo il suo piano di espansione. L’ingresso nel palazzo è preceduto da una lunga passeggiata sotto il colonnato del Vittoriano, dove dall’altro il federale si affaccia su piazza Venezia tra il riecheggiare dei discorsi altisonanti di Mussolini.

Da quel momento il giovane diviene a tutti gli effetti amico e confidente del Vate (Sergio Castellitto), ospite gradito al Vittorale degli Italiani, la casa-museo di Gardone Riviera, sul lago di Garda, che D’Annunzio fece costruire nel 1921 e dove trascorse l’ultima parte della sua vita.

Sfoglia la gallery

Scheda tecnica

Genere
Film biografico
Regia
Gianluca Jodice
Cast
Sergio Castellitto, Francesco Patanè, Tommaso Ragno, Fausto Russo Alesi, Massimiliano Rossi, Clotilde Courau, Elena Bucci, Lidiya Liberman, Janina Rudenska, Lino Musella, Marcello Romolo
Paese di produzione
Italia, Francia
Anno
2020
Anno di ambientazione
1936-1938
Produzione

Ascent Film, Bathysphere, Rai Cinema

Premi

Nastri d’Argento 2021: Miglior fotografia per Daniele Ciprì – Miglior costumi per Andrea Cavalletto

Trama

Nel 1936 il regime affida al giovane Giovanni Comini, appena nominato federale, la delicata missione di controllare Gabriele D’Annunzio, che, ritiratosi nella propria dimora del Vittoriale, appare irrequieto e sempre più pericoloso agli occhi del Duce.

Le location

Piazza Venezia – Roma
Regione: Lazio Tipologia: Piazza Territorio: centro storico, città
Vittoriano – Roma
Regione: Lazio Tipologia: Monumento Territorio: centro storico

Scopri le opere girate negli stessi luoghi

Tutte le opere
Gran Turismo 5 (Game)

Simulatore di guida

Gran Turismo 6 (Game)
Simulatore di guida
Gran Turismo Sport
Simulatore di guida
Io sono Babbo Natale
Film commedia
Regia: Edoardo Falcone
L'abbuffata
Film commedia
Regia: Mimmo Calopresti
Le fate ignoranti - La serie
Serie tv - 8 episodi
Regia: Ferzan Özpetek
Love & Gelato
Film commedia
Regia: Brandon Camp
Lovely Boy
Film drammatico
Regia: Francesco Lettieri
Nuovo Cinema Paradiso
Film drammatico
Regia: Giuseppe Tornatore
Paisà
Film drammatico
Regia: Roberto Rossellini
Romanzo Criminale
Film drammatico 
Regia: Michele Placido
Sangam
Film drammatico, romantico
Regia: Raj Kapoor
Straziami ma di baci saziami
Film commedia
Regia: Dino Risi
The New Pope
Serie tv – 9 episodi
Regia: Paolo Sorrentino
To Rome With Love
Film commedia
Regia: Woody Allen
Vacanze Romane
Film commedia
Regia: William Wyler
Zoolander 2
Film commedia
Regia: Ben Stiller

News correlate

Tutte le news