La vita davanti a sé | Italy for Movies
cineturismo, location, cinema, turismo, film tourism, movie tour, La vita davanti a sé, The Life Ahead, Romain Gary, Edoardo Ponti, Sofia Loren, Bari, Murat, Libertà, lungomare, seafront, Bari Vecchia, viale Cavour, Corso Vittorio Emanuele, Puglia, Apulia

La vita davanti a sé

Genere

Film drammatico

Cast

Sophia Loren, Ibrahima Gueye, Renato Carpentieri, Iosif Diego Pirvu, Abril Zamora, Massimiliano Rossi, Babak Karimi

Regia

Edoardo Ponti

La vita davanti a sé

Genere

Film drammatico

Cast

Sophia Loren, Ibrahima Gueye, Renato Carpentieri, Iosif Diego Pirvu, Abril Zamora, Massimiliano Rossi

Regia

Edoardo Ponti
Salva
Condividi

I luoghi

Diversamente dall’omonimo romanzo del 1975 di Romain Gary, il film di Edoardo Ponti non è ambientato a Parigi ma a Bari. Nel tratto di viale Cavour che si estende sotto il ponte XX settembre ai confini dei quartieri Murat, Madonnella e Carrassi vive Madame Rosa (Sofia Loren), ex prostituta che si prende cura, a pagamento, dei figli delle prostitute. Bari è viva più che mai: dal lungomare, guardato a vista dal faro di San Cataldo tra la Fiera del Levante e San Girolamo, ci addentriamo fra gli stretti e vicoli della città vecchia, dove il piccolo Momo, uno degli ospiti di Madame Rosa, si fa strada come spacciatore; vediamo il cuore pulsante della città, corso Vittorio Emanuele II, grande viale con aiuole alberate nel centro di Bari che segna il confine tra la città vecchia e il quartiere Murat, dove, tra negozi e ristoranti, Momo prova felice la sua nuova bicicletta. Confinante col quartiere Murat si trova il quartiere Libertà, dove, in una scena con alcuni bambini che giocano sul piazzale, si riconosce l’Istituto Salesiano Redentore che, da oltre un secolo, accoglie minori di diversa estrazione sociale come il piccolo protagonista di questa storia. Per mantenere una promessa fatta a Madame Rosa, Momo la preleva dall’ospedale e la porta nel porticciolo di Santo Spirito, pittoresco borgo di pescatori sorto in una baia naturale a nord di Bari, un luogo dove la donna trova un po’ di pace.

Al di fuori del capoluogo pugliese compare l’antica masseria Brancati, nella campagna ostunese, in una piana di ulivi secolari, dove si festeggia il compleanno di Lola (Abril Zamora), e un palazzo in via La Giudea, nel quartiere ebraico di Trani.

I luoghi

Diversamente dall’omonimo romanzo del 1975 di Romain Gary, il film di Edoardo Ponti non è ambientato a Parigi ma a Bari. Nel tratto di viale Cavour che si estende sotto il ponte XX settembre ai confini dei quartieri Murat, Madonnella e Carrassi vive Madame Rosa (Sofia Loren), ex prostituta che si prende cura, a pagamento, dei figli delle prostitute. Bari è viva più che mai: dal lungomare, guardato a vista dal faro di San Cataldo tra la Fiera del Levante e San Girolamo, ci addentriamo fra gli stretti e vicoli della città vecchia, dove il piccolo Momo, uno degli ospiti di Madame Rosa, si fa strada come spacciatore; vediamo il cuore pulsante della città, corso Vittorio Emanuele II, grande viale con aiuole alberate nel centro di Bari che segna il confine tra la città vecchia e il quartiere Murat, dove, tra negozi e ristoranti, Momo prova felice la sua nuova bicicletta. Confinante col quartiere Murat si trova il quartiere Libertà, dove, in una scena con alcuni bambini che giocano sul piazzale, si riconosce l’Istituto Salesiano Redentore che, da oltre un secolo, accoglie minori di diversa estrazione sociale come il piccolo protagonista di questa storia. Per mantenere una promessa fatta a Madame Rosa, Momo la preleva dall’ospedale e la porta nel porticciolo di Santo Spirito, pittoresco borgo di pescatori sorto in una baia naturale a nord di Bari, un luogo dove la donna trova un po’ di pace.

Al di fuori del capoluogo pugliese compare l’antica masseria Brancati, nella campagna ostunese, in una piana di ulivi secolari, dove si festeggia il compleanno di Lola (Abril Zamora), e un palazzo in via La Giudea, nel quartiere ebraico di Trani.

Sfoglia la gallery

Scheda tecnica

Genere
Film drammatico
Regia
Edoardo Ponti
Cast
Sophia Loren, Ibrahima Gueye, Renato Carpentieri, Iosif Diego Pirvu, Abril Zamora, Massimiliano Rossi, Babak Karimi
Paese di produzione
Italia
Anno
2020
Produzione

Palomar

Trama

Madame Rosa, un’anziana ebrea ed ex prostituta che per sopravvivere ospita bambini in difficoltà, accetta di prendersi carico di Momo, un turbolento dodicenne di strada di origini senegalesi. La riluttanza iniziale si trasforma in profonda amicizia.

Le location

Bari
Regione: Puglia Tipologia: Città Territorio: borgo, centro storico, città, mare
Ostuni
Regione: Puglia Tipologia: Borgo storico Territorio: borgo, centro storico, cittadina
Trani
Regione: Puglia Tipologia: Città Territorio: centro storico, cittadina, mare

Scopri le opere girate negli stessi luoghi

Tutte le opere
Casanova '70
Film commedia
Regia: Mario Monicelli
Fino all'ultimo battito
Serie tv – 12 episodi
Regia: Cinzia Th. Torrini
Il grande botto
Film commedia
Regia: Leone Pompucci
L'arbitro
Film commedia
Regia: Paolo Zucca
Lacapagira
Film commedia
Regia: Alessandro Piva
Le indagini di Lolita Lobosco
Serie tv – 4 episodi
Regia: Luca Miniero
Loro chi?
Film commedia
Regia: Francesco Micciché, Fabio Bonifacci
Pinocchio
Film fantasy
Regia: Matteo Garrone
Si vive una volta sola
Film commedia
Regia: Carlo Verdone

News correlate

Tutte le news