ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Generator Dogman | Italy for Movies
cineturismo, location, cinema, turismo, dogman, matteo garrone, castel volturno, marcello fonte, caserta, Mostra d’Oltremare, napoli, Naples, Pinetamare, Villaggio Coppola, Rebibbia, Marcello Forte, Edoardo Pesce, Nunzia Schiano, Adamo Dionisi, Francesco Acquaroli, canaro della magliana

Dogman

Genere

Drammatico

Cast

Marcello Fonte, Edoardo Pesce, Nunzia Schiano, Adamo Dionisi, Francesco Acquaroli, Alida Baldari Calabria, Gianluca Gobbi, Laura Pizzirani, Aniello Arena

Regia

Matteo Garrone

Dogman

Genere

Drammatico

Cast

Marcello Fonte, Edoardo Pesce, Nunzia Schiano, Adamo Dionisi, Francesco Acquaroli, Alida Baldari Cala

Regia

Matteo Garrone
Salva
Condividi

I luoghi

La storia di Marcello (Forte) narrata da Matteo Garrone è ispirata al celebre e cruento caso di cronaca nera del “Canaro della Magliana”, risalente al 1988. Garrone ricostruisce in modo personale la vicenda, cambiandone alcuni aspetti e spostando i protagonisti dal litorale romano a quello domizio, nel casertano.

Si tratta, secondo il regista, di un film western contemporaneo e urbano, in cui a dominare i paesaggi sono la desolazione e il degrado. L’intero film utilizza come sfondo il Parco del Saraceno di Pinetamare (frazione di Castel Volturno) e la darsena abbandonata del cosiddetto Villaggio Coppola. La zona fu oggetto nei decenni scorsi di una selvaggia speculazione edilizia che la trasformò da località turistica da sogno a luogo sospeso nel tempo, spettrale dove ogni speranza sembra svanita.

Altre location utilizzate sono la Mostra d’Oltremare a Napoli, dove si tiene la gara canina a cui partecipa Marcello accompagnato dalla figlia, e il carcere romano di Rebibbia, in cui il protagonista viene rinchiuso per complicità in una rapina.

I luoghi

La storia di Marcello (Forte) narrata da Matteo Garrone è ispirata al celebre e cruento caso di cronaca nera del “Canaro della Magliana”, risalente al 1988. Garrone ricostruisce in modo personale la vicenda, cambiandone alcuni aspetti e spostando i protagonisti dal litorale romano a quello domizio, nel casertano.

Si tratta, secondo il regista, di un film western contemporaneo e urbano, in cui a dominare i paesaggi sono la desolazione e il degrado. L’intero film utilizza come sfondo il Parco del Saraceno di Pinetamare (frazione di Castel Volturno) e la darsena abbandonata del cosiddetto Villaggio Coppola. La zona fu oggetto nei decenni scorsi di una selvaggia speculazione edilizia che la trasformò da località turistica da sogno a luogo sospeso nel tempo, spettrale dove ogni speranza sembra svanita.

Altre location utilizzate sono la Mostra d’Oltremare a Napoli, dove si tiene la gara canina a cui partecipa Marcello accompagnato dalla figlia, e il carcere romano di Rebibbia, in cui il protagonista viene rinchiuso per complicità in una rapina.

Sfoglia la gallery

Scheda tecnica

Genere
Drammatico
Regia
Matteo Garrone
Cast
Marcello Fonte, Edoardo Pesce, Nunzia Schiano, Adamo Dionisi, Francesco Acquaroli, Alida Baldari Calabria, Gianluca Gobbi, Laura Pizzirani, Aniello Arena
Paese di produzione
Italia, Francia
Anno
2018
Produzione

Archimede Film, Le PacteRai Cinema

Premi
David di Donatello 2019: Miglior film – Miglior regista a Matteo Garrone – Miglior sceneggiatura originale a Ugo Chiti, Massimo Gaudioso e Matteo Garrone – Miglior attore non protagonista a Edoardo Pesce – Miglior autore della fotografia a Nicolai Brüel – Miglior scenografo a Dimitri Capuani – Miglior truccatore a Dalia Colli e Lorenzo Tamburini – Miglior montatore a Marco Spoletini – Miglior suono a Davide Favargiotti, Maricetta Lombardo, Alessandro Molaioli, Mirko Perri / European Film Award 2018: Miglior attore a Marcello Forte – Migliori costumi a Massimo Cantini Parrini – Miglior trucco a Dalia Colli, Lorenzo Tamburini e Daniela Tartari / Festival di Cannes 2018: Prix d'Interprétation Masculine (Miglior Attore) a Marcello Fonte / Nastro d'argento 2018: Miglior film — Miglior regista a Matteo Garrone — Migliore produttore a Matteo Garrone e Paolo Del Brocco — Migliore attore protagonista a Marcello Fonte e Edoardo Pesce — Migliore montaggio a Marco Spoletini — Migliore scenografia a Dimitri Capuani — Migliore sonoro in presa diretta a Maricetta Lombardo — Miglior casting director a Francesco Vedovat
Trama

In una periferia sospesa tra metropoli e natura selvaggia, Marcello è un uomo piccolo e mite che divide le sue giornate tra il lavoro di toelettatore per cani, l'amore per la figlia Alida e un ambiguo rapporto di sudditanza con Simoncino, un ex pugile che terrorizza l'intero quartiere.

Le location

Mostra d'Oltremare
Regione: Campania Tipologia: Fiera Territorio: città, mare
Villaggio Coppola – Castel Volturno
Regione: Campania Tipologia: Territorio: mare, periferia, villaggio

Scopri le opere girate negli stessi luoghi

Tutte le opere
Gomorra
Film drammatico
Regia: Matteo Garrone
Gomorra – La serie
Serie tv – 12 episodi 
Regia: Stefano Sollima, Claudio Cupellini, Francesca Comencini
Il divo
Film biografico
Regia: Paolo Sorrentino
Il vizio della speranza
Film drammatico
Regia: Edoardo De Angelis
Indivisibili
Film drammatico
Regia: Edoardo De Angelis
L'imbalsamatore
Film drammatico
Regia: Matteo Garrone
La Kryptonite nella borsa
Film commedia drammatica
Regia: Ivan Cotroneo

News correlate

Tutte le news