In “Appunti di un venditore di do... | Italy for Movies
Appunti di un venditore di donne, Giorgio Faletti, Fabio Resinaro, noir, anni 70, malavita, Bravo, Mario Sgueglia, Miriam Dalmazio, Libero De Rienzo, Paolo Rossi, Francesco Montanari, Antonio Gerardi, Claudio Bigagli, Anna Ferruzzo, Michele Placido, Milano da bere, Milano notturna, Milano al neon, Milano
Condividi

In “Appunti di un venditore di donne” protagonista la Milano notturna anni ‘70

21-06-2021

Il best seller di Giorgio Faletti Appunti di un venditore di donne (La nave di Teseo, 2010) diventa un film per la tv. Prodotto da Luca Barbareschi con Eliseo e Rai Cinema, l’adattamento verrà diretto da Fabio Resinaro e debutterà in prima visione assoluta su Sky Cinema Uno e in streaming su Now il prossimo 25 giugno.

Il film avrà un’ambientazione noir: nella Milano notturna dei fine anni ’70 fatta di luci e ombre, tra mala, bische e intrighi che vedono coinvolti servizi segreti, politica e brigate rosse, Bravo (Mario Sgueglia) gestisce un piccolo giro di escort. L’incontro con Carla (Miriam Dalmazio) e una serie di omicidi portano l’uomo al centro di una tela di bugie, tradimenti e vendette. Nel cast anche Libero De Rienzo, Paolo Rossi, Francesco Montanari, Antonio Gerardi, Claudio Bigagli, Anna Ferruzzo e Michele Placido nei panni del senatore in odore di mafia Amedeo Sangiorgi.

Intervenendo anche con effetti speciali, il regista ha ricostruito la città immergendola completamente in quegli anni difficili, che si ricordano per il rapimento di Moro, le stragi di Vallanzasca, la nuova criminalità organizzata. La Milano da bere notturna è una città con tanti riferimenti d’epoca, in particolare le luci al neon, tra locali alla moda, bische malavitose e discoteche (nella foto Mario Sgueglia con Paolo Rossi).

News correlate

Tutte le news