ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Generator “La vita bugiarda degli adulti”... | Italy for Movies
Vita bugiarda degli adulti, Elena Ferrante, Netflix, Edoardo De Angelis, Giordana Marengo, Alessandro Preziosi, Pina Turco, Napoli, Naples, The Lying Life of Adults, Italy for Movies
Condividi

“La vita bugiarda degli adulti”: la serie sui due volti di Napoli raccontati da Elena Ferrante dal 4 gennaio su Netflix

25-10-2022

La vita bugiarda degli adulti, la serie in 6 episodi tratta dall’omonimo romanzo di Elena Ferrante edito da Edizioni E/O, debutterà il 4 gennaio 2023 su Netflix in tutti i Paesi in cui il servizio è attivo.

La serie è diretta da Edoardo De Angelis e interpretata da Valeria Golino nel ruolo di Vittoria e Giordana Marengo in quello di Giovanna. Alessandro Preziosi è Andrea, il padre di Giovanna, mentre Pina Turco è Nella, la madre.

La serie è un ritratto potente e singolare del passaggio di Giovanna dall'infanzia all'adolescenza negli anni Novanta. La ricerca di un nuovo volto, dopo quello felice dell’infanzia, oscilla tra due Napoli consanguinee che però si temono e si detestano: la Napoli di sopra, che s’è attribuita una maschera fine, e quella di sotto, che si finge smodata, triviale. Giovanna oscilla tra alto e basso, ora precipitando ora inerpicandosi, disorientata dal fatto che, su o giù, la città pare senza risposta e senza scampo.

La Napoli “di sopra” ha come punto di riferimento via San Giacomo dei Capri, a Rione Alto, di cui fanno parte i quartieri Vomero-Arenella: lungo queste strade si trova il mondo della protagonista Giovanna che vive una vita apparentemente felice con la sua famiglia. Tra le location anche Posillipo e una delle vedute più belle della città, le rampe di Sant’Antonio, punto panoramico privilegiato sul golfo di Napoli e sul Vesuvio.

Ad un certo punto della sua adolescenza, tuttavia, Giovanna sente il bisogno di sapere qualcosa in più di sé, vuole conoscere la sua nuova faccia, e per farlo deve scendere nella Napoli “di sotto”, dove vive la famiglia, mai conosciuta, di suo padre. Qui la città cambia aspetto, colori e panorami. Tra le località scelte come set via Carlo di Tocco e via Emanuele Gianturco, nella zona industrale, via Traccia a Poggioreale, e le vicine via Domenico de Roberto, e via del Macello. Nel mezzo tra questi due quartieri è stato interessato dalle riprese anche il rione Luzzatti.

La vita bugiarda degli adulti è scritta da Elena Ferrante, Laura Paolucci, Francesco Piccolo ed Edoardo De Angelis ed è prodotta da Fandango.

(Mo.Sa.)

News correlate

Tutte le news