ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Generator Contributi a sostegno della produzione cinematografica e audiovisiva 2022-23 - Sicilia | Italy for Movies
Regionale e Facilities

Contributi a sostegno della produzione cinematografica e audiovisiva 2022-23 - Sicilia

Apertura sessioni:

  • 01.06.2022
  • 01.09.2022
  •  

Scadenza sessioni:

  • 30.06.2022 Chiuso
  • 30.09.2022
Salva
Condividi

Descrizione

Il Dipartimento del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo della Regione Siciliana con Sicilia Film Commission intende concedere contributi a fondo perduto per la produzione, sul territorio regionale, di lungometraggi per il cinema o la tv, di serie tv, di cortometraggi e di documentari, per il conseguimento delle seguenti finalità:

  • promuovere e sostenere opere audiovisive originali e di qualità;
  • potenziare l’immagine della Sicilia attraverso il rafforzamento della committenza pubblica, mirata a supportare opere audiovisive legate al territorio siciliano per valorizzarne attualità, storia, cultura, paesaggio, tradizioni, enogastronomia e identità;
  • promuovere e sostenere i professionisti del settore audiovisivo operanti sul territorio regionale;
  • sostenere opere audiovisive realizzate in Sicilia anche se non espressamente legate a tratti identitari del territorio dell'Isola, ma tuttavia capaci di dare impulso alla filiera audiovisiva regionale e di promuovere impatti economici e occupazionali sul territorio siciliano;
  • sostenere opere audiovisive con alto grado di fattibilità realizzativa e di potenzialità distributiva in grado di generare effetti ed impatti sul territorio.

L’importo complessivo per gli anni 2022-2023 è di €10.800.000 e così ripartito:

  • €8.800.000 per film di produzione cinematografica/televisiva, serie tv, serie tv in animazione, a contenuto narrativo di finzione;
  • €1.800.000 per documentari, serie tv documentarie, serie tv in animazione a contenuto documentaristico;
  • €200.000 per cortometraggi.

Contatti dell'ente

Link al bando Stampa scheda

Scheda tecnica

Produzione

  • Film italiano o coproduzione
  • Film straniero

Canale di distribuzione

  • Cinema
  • Televisione
  • Web

Fase filiera interessata

  • Produzione

Budget

  • €10.800.000

Valutazione

  • selettiva

Prodotti eleggibili

  • Lungometraggio
  • Cortometraggio
  • Fiction TV
  • Documentario
  • Animazione

Beneficiari

  • Società di produzione italiana
  • Società di produzione europea
  • Società di produzione extraeuropea
  • Società di produzione esecutiva italiana
  • Associazione culturale italiana o europea

Contributo massimo

Film di produzione cinematografica/televisiva, serie tv, serie tv in animazione, a contenuto narrativo di finzione: €1.000.000 
Documentari, serie tv documentarie, serie tv in animazione a contenuto documentaristico: €200.000 
Cortometraggi: €40.000

Quota massima sui costi

20%

Tipologia contributo

  • Fondo perduto

Requisiti

  • Obbligo di denuncia di inizio lavorazione
  • Spesa minima sul territorio:

    150% dell’importo concesso 

  • Obbligo di iscrizione al Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio competente per territorio per quel che concerne le imprese e al Repertorio economico amministrativo (REA) con riferimento alle associazioni.

Erogazione

Il contributo concesso sarà erogato, su richiesta del beneficiario e previo accertamento del rispetto di tutti gli obblighi da parte del medesimo, con le seguenti modalità:

  1. prima erogazione a titolo di anticipazione (fino al 40%) su richiesta del beneficiario e previa presentazione contestuale di una garanzia fideiussoria di entità pari all'anticipo richiesto; 
  2. seconda erogazione (fino al 90% del contributo): da richiedere, entro 6 mesi dall'ultimazione del progetto, assieme alla presentazione della rendicontazione finale della spesa dell'intera produzione con contestuale consegna al Dipartimento del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo della Regione Siciliana della copia campione dell’opera audiovisiva realizzata;
  3. saldo finale (fino al 10% del contributo).

Note

Il prodotto audiovisivo deve essere completato entro e non oltre i 18 mesi dalla data di emanazione del decreto di concessione provvisoria delle agevolazioni.
È possibile richiedere una proroga, della durata massima di 3 mesi, almeno 30 giorni prima della scadenza dei termini originari di conclusione.

Bandi in evidenza

Tutti i bandi

News correlate

Tutte le news