In Piemonte nuove opportunità di f... | Italy for Movies
bandi, opportunità di finanziamento al cinema, Funding opportunities, cortometraggi, short films, documentari, documentaries, doc, fase di sviluppo, development, Film commission, Torino Piemonte, Torino, Turin, Piemonte, Piedmont,  Film Tv Development Fund, Short Film Fund, Doc Film Fund
Condividi

In Piemonte nuove opportunità di finanziamento per documentari, cortometraggi e progetti in fase di sviluppo

26-11-2021

Sul sito di Film Commission Torino Piemonte sono disponibili i nuovi bandi di finanziamento al cinema e all’audiovisivo con scadenza il 15 dicembre.

Il Piemonte Doc Film Fund, con un budget totale di 420mila euro per il 2021 di cui 200mila a disposizione per la scadenza di dicembre, è finalizzato al sostegno di documentari di strutture produttive piemontesi, sia che trattino di storie e tematiche relative al Piemonte, sia che trattino di storie e tematiche relative ad altri territori in Italia o all’estero; oppure realizzati da strutture produttive italiane o estere che trattino storie e tematiche relative al Piemonte. Il bando dà diritto ad un contributo tra i 5.000 e i 20mila euro a sostegno della fase di sviluppo e tra i 5.000 e i 60mila euro per la fase di produzione (in totale 70mila se si decide di presentare il progetto per entrambe le fasi in scadenze successive) a copertura del 50% dei costi sostenuti.

Il Piemonte Short Film Fund, con un budget totale di 50mila euro per il 2021 di cui 20mila a disposizione per la scadenza di dicembre, finanzia cortometraggi di fiction, animazione e sperimentali realizzati in tutto o in parte in regione con il coinvolgimento significativo di maestranze e professionisti locali e almeno 3 figure piemontesi tra i ruoli chiave della produzione e/o post-produzione. Il bando dà diritto ad un contributo tra i 5.000 e i 15mila euro a copertura del 50% dei costi sostenuti.

Il Piemonte Film Tv Development Fund ha un budget di 280mila euro per il 2021 di cui 150mila a disposizione per la scadenza di dicembre e si rivolge alle imprese di produzione piemontesi con l’obiettivo di accrescere la loro capacità di sviluppare progetti che abbiano le potenzialità di circolare all’estero e di facilitare le coproduzioni internazionali. Le imprese beneficiarie hanno diritto a un contributo da 10mila a 50mila euro per un massimo del 50% del budget di spesa preventivato per lo sviluppo.

(Mo.Sa)

News correlate

Tutte le news