ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Generator Tra novità e riconferme, i nuovi s... | Italy for Movies
Set in toscana, Firenze, Florence, Dante, Pupi Avati, Pieraccioni, Il colibrì, Francesca Archibugi, Pierfrancesco Favino, Kasia Smutniak, Nanni Moretti, Maremma, Arezzo, Fosca, Vanessa Incontrada, Amica Geniale, Storia di chi fugge e di chi resta, Elena Ferrante, Daniele Luchetti, Versilia, Isola d'Elba, Elba, Pineta, Delitti del Barlume, Marco Malvaldi, Toscana, Tuscany
Condividi

Tra novità e riconferme, i nuovi set a Firenze e in Toscana

14-04-2021

La Toscana del cinema e delle serie tv si rimette in moto. In attesa che tornino le produzioni internazionali, fiaccate dalle difficoltà negli spostamenti, sarà soprattutto il cinema italiano il protagonista dei prossimi mesi. Primo tra tutti, l’ambizioso progetto di Pupi Avati sulla vita di Dante, già annunciato qualche mese fa, le cui riprese partiranno a metà giugno a Firenze e dintorni. Tra le location scelte la Chiesetta di Santa Margherita dei Cerchi e il Museo del Bargello, la Badia Fiesolana, l’Abbazia di Badia a Settimo. La Firenze medievale sarà invece ricostruita negli studios romani di Cinecittà. In questo 2021, in cui ricorrono i 700 anni dalla morte del sommo poeta, sono in programma altri due documentari, Dante Confidential, presentato da Pif, e Dante – fuga dagli inferi, per Sky Arte.

Sempre giugno sarà il mese dell’inizio delle riprese a Firenze del nuovo film di Leonardo Pieraccioni, per il quale sono aperti i casting, e del film Il colibrì di Francesca Archibugi, tratto dal romanzo di Sandro Veronesi vincitore nel 2020 del premio Strega, con Pierfrancesco Favino, Kasia Smutniak e Nanni Moretti e che, oltre che a Firenze, sarà girato in Maremma.

Novità e riconferme sul fronte seriale. Tra le nuove uscite, Arezzo, a partire da fine maggio, sarà protagonista di Fosca, serie tv Mediaset con Vanessa Incontrada. Tra le riconferme, torna in Toscana anche il terzo capitolo de L’amica Geniale, diretto da Daniele Luchetti e intitolato Storia di chi fugge e di chi resta proprio come il libro di Elena Ferrante da cui è tratto: dopo le riprese in febbraio nel capoluogo toscano, il nuovo blocco di riprese toccherà la Versilia. In estate sarà invece la volta dell’Isola d’Elba, che tornerà ad essere l’immaginaria Pineta, creata dalla penna di Marco Malvaldi, sfondo dei misteriosi Delitti del Barlume.

News correlate

Tutte le news