ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Generator Piemonte: dal 12 settembre 5 nuove ... | Italy for Movies
piemonte, Piedmont, Torino, Turin location, film tv fund, Beatrice Borgia, ex carcere, Le nuove, il re, Luca Zingaretti, Cuori, Anima Gemella, Francesco Miccichè,  Daniele Liotti, Lago Maggiore, Solcio di Lesa, Birds, Pau Dura, La bella estate, Laura Luchetti, Kino, Cesare Pavese, Quadrilatero Romano, il Parco del Valentino, San Salvario, Studi Lumiq, Villa Cinema, Castagneto, Film commission, Italy for Movies
Condividi

Piemonte: dal 12 settembre 5 nuove produzioni in regione

09-09-2022

Lunedì 12 settembre cinque produzioni inizieranno le riprese a Torino e in Piemonte con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte.

Si tratta di due lungometraggi per il cinema e tre serie tv, le cui riprese toccheranno varie location del centro cittadino del capoluogo piemontese – tra cui il Quadrilatero Romano, il Parco del Valentino, il quartiere di San Salvario – e che coinvolgeranno inoltre gli Studi Lumiq, l’ex carcere Le Nuove, Villa Cimena (Castagneto Po) e il lago Maggiore.

Si avviano le riprese del lungometraggio La bella estate, scritto e diretto da Laura Luchetti e prodotto da Kino Produzioni con Rai Cinema, 9.99 Films e con la produzione esecutiva di Tapelessfilm Service, realizzato con il sostegno del MiC Direzione Generale Cinema e Audiovisivo e di Film Commission Torino Piemonte – Development Film Fund, a cui si è di recente aggiunto anche il contributo del POR FESR Piemonte 2014-20220 – Azione III.3c.1.2 – bando “Piemonte Film Tv Fund”. Tratto dall’omonimo romanzo di Cesare Pavese, La Bella estate sarà realizzato interamente in città per sei settimane.

Nello stesso periodo, Torino sarà anche protagonista delle riprese di un altro lungometraggio, Birds, scritto e diretto da Pau Durà e prodotto dalla spagnola Fosca Film, road-movie la cui produzione italiana è affidata a Lupin Film: una tappa torinese di quattro giorni (dopo circa 3 settimane di preparazione) all’interno del lungo viaggio che porterà i due protagonisti da Valencia alla Romania.

Per quanto riguarda le serie tv, le riprese della nuova serie realizzata da Endemol Shine Italy in coproduzione con RTI Anima Gemella – per la regia di Francesco Miccichè e con Daniele Liotti protagonista – sono iniziate lo scorso 22 agosto sul lago Maggiore, a Solcio di Lesa (Novara), e proseguono a Torino dal 2 settembre per ulteriori 5 settimane.

Due importanti produzioni tornano in città per le riprese della seconda stagione: si tratta di Cuori, la serie tv diretta da Riccardo Donna e andata in onda su Rai 1 lo scorso autunno, e Il Re, serie Tv Sky Original diretta da Giuseppe Gagliardi lanciata su Sky e Now la scorsa primavera.

Con Cuori 2 tornano le vicende dell’equipe delle Molinette – Daniele Pecci, Matteo Martari e Pilar Fogliati nuovamente nei panni dei tre geniali e ambiziosi medici – che negli anni Sessanta rivoluzionò l’allora nascente cardiochirurgia. La preparazione della serie – coproduzione Rai Fiction e Aurora TV Banijay con il Centro di Produzione Rai di Torino e il sostegno di Film Commission Torino Piemonte – ha preso il via lo scorso 20 luglio presso gli Studi Lumiq, e le riprese si prolungheranno per 17 settimane, coinvolgendo nuovamente una forte componente di professionisti e attori locali.

Dopo la lunga preparazione avviata l’11 luglio presso l’ex carcere Le Nuove, partono le riprese della seconda stagione de Il Re (tutte le location della prima stagione), il prison drama Sky Original con Luca Zingaretti che veste i panni di Bruno Testori, controverso direttore di un carcere di frontiera, Isabella Ragonese e Anna Bonaiuto. La serie tv, prodotta da Sky Studios, The Apartment e Wildside, entrambe società del gruppo Fremantle, realizzata con il contributo del POR FESR Piemonte 2014-20220 – Azione III.3c.1.2 – bando “Piemonte Film Tv Fund”, proseguirà le riprese per sette settimane.

Un’estate che si chiude nel migliore dei modi per Film Commission Torino Piemonte e che ci proietta verso un autunno di altrettanti importanti risultati – così commenta il Presidente della Fondazione Beatrice Borgia, che aggiunge – siamo davvero soddisfatti di poter annunciare la presenza in contemporanea in Piemonte di ben 5 set prestigiosi, proprio mentre siamo presenti alla Mostra del Cinema di Venezia con 6 titoli. Stiamo inoltre lavorando a pieno ritmo per accogliere al meglio le produzioni che prenderanno il via in autunno: primo ciak in ottobre già confermato per altri 4 progetti, 2 serie tv e 2 lungometraggi.”

(Mo.Sa.)

News correlate

Tutte le news