Gli Ultimi Abitanti di Palmavera (Game) | Italy for Movies

Gli Ultimi Abitanti di Palmavera (Game)

Genere

Educativo

Gli Ultimi Abitanti di Palmavera (Game)

Genere

Educativo

Salva
Condividi

I luoghi

Trattandosi di un titolo in AR, per giocare è necessario recarsi al villaggio nuragico di Palmavera, nei pressi di Alghero. L’esperienza di gioco è quindi inscindibile dalla location che fa da sfondo alla narrazione. Il complesso nuragico di Palmavera fu realmente distrutto da un incendio, presumibilmente sul finire dell’VIII secolo a.C. Ad oggi è possibile ammirare la ricchezza del sito archeologico che è testimonianza di una delle più antiche civiltà presenti sul territorio italiano. Arenaria e calcare costituiscono il materiale delle due torri rimaste oggi visibili nel complesso.

I luoghi

Trattandosi di un titolo in AR, per giocare è necessario recarsi al villaggio nuragico di Palmavera, nei pressi di Alghero. L’esperienza di gioco è quindi inscindibile dalla location che fa da sfondo alla narrazione. Il complesso nuragico di Palmavera fu realmente distrutto da un incendio, presumibilmente sul finire dell’VIII secolo a.C. Ad oggi è possibile ammirare la ricchezza del sito archeologico che è testimonianza di una delle più antiche civiltà presenti sul territorio italiano. Arenaria e calcare costituiscono il materiale delle due torri rimaste oggi visibili nel complesso.

Sfoglia la gallery

Scheda tecnica

Genere

Educativo

Anno
2015
Produzione

Comune di Alghero

Sviluppo

Net-Press

Trama

Si legge nella presentazione ufficiale: “Gli ultimi abitanti di Palmavera è un gioco in Realtà Aumentata realizzato per arricchire la visita al villaggio nuragico di Palmavera. Puntando la fotocamera sui marker presenti in tutto il sito archeologico potrai parlare con i fantasmi della popolazione che lo abitava in epoca nuragica. Gli ultimi abitanti di Palmavera sono i fantasmi degli uomini e donne che occupavano il complesso nel giorno in cui scoppiò l’incendio. Alcuni di essi sono consapevoli dell’incendio in corso, altri continuano la loro vita di tutti i giorni. Ognuno è vincolato alla forma di fantasma a causa di una azione incompiuta. Il giocatore deve raccogliere le loro invocazioni di aiuto ed eseguire queste azioni, in modo che gli spiriti possano essere liberati. Ciascuna missione consente di imparare qualcosa sulla vita in un villaggio nuragico di 2.700 anni fa”. Gioco commissionato dal Comune di Alghero. 

Le location

Alghero
Regione: Sardegna Tipologia: Borgo storico Territorio: borgo, mare

Scopri le opere girate negli stessi luoghi

Tutte le opere
007 — La spia che mi amava
Film Azione, avventura, spionaggio
Regia: Lewis Gilbert
Travolti dal destino
Film commedia, sentimentale
Regia: Guy Ritchie

News correlate

Tutte le news