ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Generator MEDIA Creative Europe: online i nuo... | Italy for Movies
Creative Europe, MEDIA, europa creativa, bandi a sostegno dell'industria audiovisiva, bandi cinema, Films on the move, media 360, news media literacy, networks of European festivals, Innovative Tools And Business Models, European Film Distribution,Video Games and Immersive Content Development, Talents and Skills, European Slate Development, Italy for Movies
Condividi

MEDIA Creative Europe: online i nuovi bandi a sostegno dell’industria audiovisiva

14-02-2022

Sono 10 i bandi attualmente disponibili sul sito del sottoprogramma MEDIA di Europa Creativa.

Oltre a Films on the Move (scadenza: 15 marzo) MEDIA 360° (scadenza 12 aprile) NEWS-Media Literacy (scadenza 6 aprile), Networks of European Festivals (scadenza 7 aprile), è possibile consultare e presentare domanda per le seguenti azioni:

Innovative Tools And Business Models (scadenza 7 aprile), con un budget di 7 milioni di euro, mira a incoraggiare lo sviluppo e/o la diffusione di strumenti e modelli di business innovativi per migliorare la visibilità, la disponibilità, il pubblico e la diversità delle opere europee nell'era digitale e/o la competitività dell'industria audiovisiva europea. La durata massima dell'azione è 36 mesi.

European Film Distribution (scadenza 5 aprile), con un budget complessivo di 33 milioni di euro, incoraggia e sostiene la più ampia distribuzione transnazionale di film europei recenti fornendo fondi ai distributori, in base alla loro performance sul mercato, per un ulteriore reinvestimento nell'acquisizione, promozione e distribuzione (anche online) di film europei non-nazionali recenti.
Le attività che possono essere finanziate si dividono in due fasi:

  1. Generazione di un fondo potenziale, che sarà determinato in base alla performance della società sul mercato europeo;
  2. Implementazione dell'azione, il fondo potenziale così generato da ciascuna società deve essere reinvestito in:
    • coproduzione di film europei non-nazionali eleggibili;
    • acquisizione dei diritti di distribuzione (ad esempio minimo garantito) di film europei non-nazionali eleggibili;
    • promozione, marketing e pubblicità sul mercato di film europei non-nazionali eleggibili.

La durata massima dell'azione è di 24 mesi.

TV and Online Content (scadenza 5 aprile), con budget complessivo annuale di 22 milioni di euro, si rivolge alle società di produzione europee indipendenti con l’obiettivo di incoraggiare la diffusione televisiva di nuove opere (fiction, documentari, film d’animazione) con la partecipazione di almeno 2 emittenti televisive di due diversi Paesi partecipanti al Sottoprogramma MEDIA.

Video Games and Immersive Content Development (scadenza 12 aprile), con budget complessivo annuale di 6 milioni di euro, ha l’obiettivo di aumentare la capacità dei produttori di videogiochi europei, degli studi XR e delle società di produzione audiovisiva di sviluppare videogiochi ed esperienze immersive interattive con il potenziale di raggiungere un pubblico globale. Il sostegno mira anche a migliorare la competitività dell'industria europea dei videogiochi e delle altre societàdi produzione di contenuti immersivi interattivi nei mercati europei e internazionali, permettendo la conservazione della proprietà intellettuale da parte degli sviluppatori europei.

Talents and Skills (scadenza 4 maggio), con un Il budget annuale disponibile di 20.366.966 euro, sostiene corsi di formazione in presenza e/o online rivolti a professionisti del settore audiovisivo, in particolare giovani, basati su metodi innovativi di apprendimento e insegnamento, utilizzando le ultime tecnologie digitali.
L'obiettivo è quello di favorire i talenti e le competenze dei professionisti del settore audiovisivo, rafforzando la loro capacità di adattarsi ai nuovi processi creativi e ai nuovi modelli di business, sfruttando appieno le opportunità dell'innovazione digitale. La durata massima dell'azione è di 36 mesi.

European Slate Development (scadenza 27 aprile) sostiene lo sviluppo di un catalogo di progetti, composto da un minimo di 3 ad un massimo di 5 opere di finzione, animazione e documentari creativi destinati al mercato europeo e internazionale. È possibile aggiungere al catalogo anche lo sviluppo e la produzione di un cortometraggio di massimo 20 minuti, realizzato da un talento emergente.
Questo sostegno finanziario si rivolge unicamente a società di produzione europee indipendenti, in grado di dimostrare la loro esperienza. In particolare, la società candidata italiana deve fornire prova di aver prodotto dal 2015 alla presentazione della candidatura due precedenti opere eleggibili, che siano state distribuite o trasmesse a livello internazionale in almeno tre Paesi diversi da quello del candidato.

SCOPRI TUTTI GLI INCENTIVI DISPONIBILI NELLA SEZIONE BANDI DI ITALY FOR MOVIES

 (Mo.Sa)