Sostegno alla distribuzione cinematografica "Films on the Move" (ex sostegno selettivo) - CREA-MEDIA-2022 | Italy for Movies
Sovranazionale

Sostegno alla distribuzione cinematografica "Films on the Move" (ex sostegno selettivo) - CREA-MEDIA-2022

Apertura sessioni:

  • 03.02.2022
  •    

Scadenza sessioni:

  • 05.07.2022 Aperto
Salva
Condividi

Descrizione

Il sostegno del sottoprogramma MEDIA ha lo scopo di agevolare la distribuzione transnazionale di film europei recenti incoraggiando i distributori cinematografici ad investire nella promozione e adeguata distribuzione di film europei non nazionali.

Questo sostegno finanziario si rivolge a raggruppamenti di minimo 7 distributori di diversi Paesi partecipanti al Programma, coordinati dall’agente di vendita del film, che propongano di distribuire uno o più film europei recenti e non nazionali. Il raggruppamento deve essere costituito da almeno 7 distributori, dei quali almeno 2 provenienti da Paesi a debole capacità produttiva.

Scheda tecnica

Produzione

  • Film europeo non nazionale o coproduzione

Canale di distribuzione

  • Cinema

Fase filiera interessata

  • distribuzione

Budget

  • € 16.000.000

Valutazione

  • selettiva

Prodotti eleggibili

  • Lungometraggio
  • Documentario
  • Animazione

Beneficiari

  • Società di distribuzione italiana o europea

Contributo massimo

€ 150.000

Tipologia contributo

  • Fondo perduto

Requisiti

Al progetto devono essere associati almeno sette diversi distributori, almeno due da paesi a capacità ridotta/molto piccola.

Il primo copyright del film deve essere stabilito al più presto nel 2020.

Il film deve essere stato prodotto per la maggior parte da uno o più produttori con sede in paesi partecipanti al sottoprogramma MEDIA e realizzato con una significativa partecipazione di operatori professionali provenienti da tali paesi.

Deve essere un'opera recente di fiction, animazione o documentaristica di durata superiore a 60 minuti e realizzato in un paese diverso da quello di distribuzione.

Le disponibilità finanziarie per la produzione del film non possono superare i 15 milioni di euro.

Il film deve avere un numero identificativo standard interoperabile, quale ISAN o EIDR.

Il beneficiario disporrà dai 24 ai 36 mesi per realizzare il progetto.

Bandi in evidenza

Tutti i bandi

News correlate

Tutte le news