ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Generator I fratelli De Filippo di Rubini: fi... | Italy for Movies
fratelli De Filippo , sergio rubini, Napoli, location fratelli de filippo, dove è girato I fratelli De Filippo, set, I fratelli De Filippo locations
Condividi

I fratelli De Filippo di Rubini: figli e figliastri nella Napoli di inizio ‘900

10-12-2021

Arriva nelle sale con un’uscita evento di tre giorni (il 13, 14 e 15 dicembre con 01 Distribution) e poi su Rai1 nel periodo natalizio (il 29 dicembre), il film di Sergio Rubini presentato alla Festa del Cinema di Roma, I fratelli De Filippo. Una pellicola che ricostruisce la complicata vicenda familiare di Peppino, Titina ed Eduardo, figli naturali del più importante autore e attore del teatro napoletano, Eduardo Scarpetta (Giancarlo Giannini), il quale, pur non avendoli riconosciuti, li mantiene e introduce nel suo mondo. Una vicenda raccontata, con un taglio maggiormente incentrato sulla figura di Scarpetta, anche nel recente Qui rido io di Mario Martone. 

I fratelli De Filippo è la storia di una rivalsa, di figli legittimi che, alla scomparsa dle padre, si spartiscono ricchezze e di figliastri non riconosciuti che ereditano arte e talento: "Sei la punizione mia. Non ti ho dato il nome, ma ti sei rubato l'arte”, dice nel film con straordinaria preveggenza Scarpetta a Eduardo (Mario Autore). Il film "è una storia di riscatto e speranza di persone che alla fine ce l'hanno fatta, un messaggio positivo per tutti", conferma Rubini che rivela di aver già in mente un sequel che porti la storia dei tre fratelli fino al '44.

Come location principale per le riprese, ovviamente, la Napoli dove i tre fratelli vivono con la madre, Luisa De Filippo (gli esterni della loro abitazione sono, però, stati girati a Capua, esattamente al civico n.3 di corso Gran Priorato di Malta). Si entra dentro i teatri, dal celebre San Carlo al Teatro Sannazaro, soprannominato Bomboniera di via Chiaia; ci si sofferma nell’immancabile piazza del Plebiscito. Set allestiti anche in piazza Cardinale Riario Sforza, caratteristica piazzetta del centro storico che apre su via dei Tribunali, piazzetta Salazar e le rampe Paggeriavia Conte di Ruvo su cui affaccia il Teatro Bellini. Ma non solo Napoli: a Marcianise le riprese hanno coinvolto Palazzo Grauso Tartaglione, residenza storica situata in via Novelli, mentre a Santa Maria Capua Vetere si è girato nei dintorni e all’interno del Teatro Garibaldi.

Scopri di più sulle location nella SCHEDA DEL FILM sul nostro sito. 

 

(Car.Di)

News correlate

Tutte le news