ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Generator Heart of Stone, Brennero, Schnee: t... | Italy for Movies
Alto Adige, Sudtirol, Sud Tirolo, Bolzano, Val Senales, Glacier Hotel Grawand, Maso Corto,  Heart of Stone, Tom Harper, Gal Gadot, Brennero, Elena Radonicich, Matteo Martari, mostro di Bolzano, Green Shooting, IDM, Schnee, miniserie mistery, Brigitte Hobmeier, set in montagna, set tra i ghiacciai, film girati in montagna, location, Italy for Movies
Condividi

Heart of Stone, Brennero, Schnee: tre set attivi nella primavera altoatesina

25-03-2022

Un thriller di spionaggio, una serie crime e una miniserie mistery, sono queste le storie che si stanno componendo in Alto Adige in queste settimane.

Sul ghiacciaio e funivia della Val Senales e presso il Glacier Hotel Grawand di Maso Corto, il più alto d’Europa, con i suoi 3.312 metri, si è girato Heart of Stone è il lungometraggio Netflix diretto da Tom Harper con Gal Gadot nei panni dell’agente Rachel Stone. Accanto a lui nel cast Jamie Dornan e Matthias Schweighöfer. La sceneggiatura è firmata da Greg Rucka e Allison Schroeder, mentre la produzione è di Skydance e Pilot Wave Motion Pictures di Gal Gadot.

Cross Production per RAI è in Alto Adige per girare Brennero, serie sostenuta da IDM con la 1° call 2022, diretta da Davide Marengo e Giuseppe Bonito e sceneggiata da Andrea Valagussa e Carlo Mazzotta. Elena Radonicich e Matteo Martari interpretano rispettivamente una PM di lingua tedesca e un poliziotto del meridione che collaborano nel tentativo di fermare uno spietato serial killer, il “Mostro di Bolzano” che, per motivi differenti, coinvolge personalmente entrambi. Le riprese si terranno per 60 giorni a Bolzano e dintorni, nel rispetto delle nuove linee guida Green Shooting di IDM.

Schnee è una miniserie mystery coprodotta da ORF, BR, NDR e Arte. Nel ruolo principale Brigitte Hobmeier, che interpreta un medico e madre che, a causa dei problemi di asma della figlia, si trasferisce in un paese di montagna con il marito Matthi (Robert Stadlober). La serie mette in scena le conseguenze del cambiamento climatico, in cui la natura si difende dagli attacchi dell’uomo. Il progetto è stato finanziato da IDM, sia in pre-produzione che in fase di produzione.

I tre i progetti vedono coinvolti moltissimi professionisti locali, che prenderanno parte a circa 100 giornate di ripresa in Alto Adige.

(Mo.Sa.)

News correlate

Tutte le news