ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Generator Nott Longa | Italy for Movies
Nott Longa, Ravenna, Cimitero Monumentale, Vecchio Macello

Nott Longa

Genere

Avventura grafica

Nott Longa

Genere

Avventura grafica
Salva
Condividi

I luoghi

Il gioco si ispira esplicitamente al folklore romagnolo: per lo sviluppo il team si è quindi affidato a fonti provenienti da archivi storici e collezioni demoetnoantropologiche dell’Emilia-Romagna. Tra questi l’Archivio Fotografico della Biblioteca Classense di Ravenna e il MET di Santarcangelo di Romagna.
Le location del gioco riprendono l’aspetto di alcuni luoghi reali di Ravenna, qui reimmaginati come spazi simbolici: la Darsena, il Cimitero Monumentale, il Vecchio Macello.

I luoghi

Il gioco si ispira esplicitamente al folklore romagnolo: per lo sviluppo il team si è quindi affidato a fonti provenienti da archivi storici e collezioni demoetnoantropologiche dell’Emilia-Romagna. Tra questi l’Archivio Fotografico della Biblioteca Classense di Ravenna e il MET di Santarcangelo di Romagna.
Le location del gioco riprendono l’aspetto di alcuni luoghi reali di Ravenna, qui reimmaginati come spazi simbolici: la Darsena, il Cimitero Monumentale, il Vecchio Macello.

Sfoglia la gallery

Scheda tecnica

Genere
Avventura grafica
Anno
2021
Produzione

Amhardcore

Sviluppo

Amhardcore

Trama

Opera prima del duo Amhardcore, Nott Longa (in romagnolo “lunga notte”) è stato realizzato all’interno del percorso Almagià Creative Hub, coordinato da Rete Almagià insieme a E Production e all’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Ravenna, in rete con il Comune di Mantova all’interno del bando Anci Sinergie per progetti relativi al protagonismo giovanile.
Dalla presentazione ufficiale: “Nott Longa è un’avventura grafica folk horror nata dall’incrocio di due mondi diversi: il folklore delle anfibie lande di Romagna e l’immaginario nostalgico del retrogaming. Oblio e nostalgia si sono confusi nella dimensione liminale di Nott Longa, un vecchio videogioco dove glitch e fantasmi hanno corrotto quello che doveva essere un semplice retrogame come altri. Il gioco inizia quando ti trovi incastrato in questo luogo simbolico e stratificato, dove scopri che il sole ha smesso di sorgere, tra personaggi come le Azdôre, l’Alieno, l’Umarèll, e creature ancestrali come la Bessabova, creatura reggitrice del caos, e la Piligrena, lo spirito dei fuochi fatui”.

Le location

Biblioteca Classense – Ravenna
Regione: Emilia-Romagna Tipologia: Biblioteca Territorio: centro storico, cittadina

News correlate

Tutte le news