ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Generator C’è tanta Italia nella nuova sta... | Italy for Movies
location, Amazon Original, produzioni 2022, nuove serie tv, serie tv in uscita, Amazon Prime, Prime video, Monterossi, Alessandro Robecchi, Questa non è una canzone d’amore, Di rabbia e di vento, Fabrizio Bentivoglio, Donatella Finocchiaro, Roan Johnson, Bang Bang Baby, Arianna Becheroni, Adriano Giannini, Lucia Mascino, Michele Alhaique, Margherita Ferri, Giuseppe Bonito, The Bad Guy, Luigi Lo Cascio, Claudia Pandolfi, Giancarlo Fontana, Giuseppe Stasi, Prisma, Ludovico Bessegato, Alice Urciuolo
Condividi

C’è tanta Italia nella nuova stagione di Amazon Prime

23-12-2021

Da nord a sud sono tante le location che si vedranno nelle produzioni Amazon Original - Italia disponibili su Prime dal 2022.

Milano e Roma sono state coinvolte per 13 settimane dalle riprese di Monterossi che debutta su Amazon il 17 gennaio. Si tratta di un thriller investigativo in sei episodi che ruota attorno a Carlo Monterossi, un cinquantenne autore televisivo disilluso che deve il suo successo a programmi trash che detesta. Prodotta da Palomar, la serie è tratta dai romanzi gialli di Alessandro Robecchi Questa non è una canzone d’amore e Di rabbia e di vento (editi da Sellerio); nel cast Fabrizio Bentivoglio, Donatella Finocchiaro, Tommaso Ragno e Martina Sammarco. La regia è di Roan Johnson, già dietro la macchina da presa della serie I delitti del Barlume.

Anche Bang Bang Baby è un crime drama ambientato a Milano alla fine degli anni Ottanta, con alcune riprese a Roma e dintorni (a Tivoli Terme, presso l’hotel Duca d’Este di via Tiburtina). Racconta la storia di un’adolescente timida e insicura che diventa il membro più giovane di un’organizzazione criminale, non per soldi, ambizione o desiderio di potere, ma per conquistare l’amore di suo padre. La serie è prodotta da Lorenzo Mieli per The Apartment e Wildside, entrambe società di Fremantle. Nel cast Arianna Becheroni, Adriano Giannini, Lucia Mascino e Dora Romano. Alla regia si alternano Michele Alhaique, Margherita Ferri, Giuseppe Bonito.

Si scende a sud ma non troppo con The Bad Guy, serie in cui crime e dark comedy si uniscono per raccontare la storia di Nino Scotellaro, pubblico ministero siciliano che ha dedicato tutta la sua vita alla lotta contro la mafia e che improvvisamente viene accusato di essere un mafioso. Location principale è la città di Palermo, ma tra le scene si vedranno anche Castellammare del Golfo (la frazione Balata di Baida e il castello), Marsala (via Garibaldi, tra il Comune, le piazze, l’Addolorata e la Loggia) e, nel Lazio, Civitavecchia (le Carcerette, il Tribunale e il porto). Prodotta da Nicola Giuliano, Francesca Cima e Carlotta Calori per Indigo Film e diretta da Giancarlo Fontana e Giuseppe G. Stasi, la serie ha tra i principali interpreti Luigi Lo Cascio e Claudia Pandolfi.

Latina, assieme a Sabaudia, è l’ambientazione di Prisma, serie che ruota intorno alla complessa relazione tra l’aspetto fisico e l’identità e che racconta la storia di Marco e Andrea, due gemelli identici che sfidano, ognuno in modo differente, le norme di genere. Prodotta da Cross Productions di Rosario Rinaldo la serie è diretta da Ludovico Bessegato, che l’ha creata assieme a Alice Urciuolo.

(Mo.Sa)

News correlate

Tutte le news