Bari torna negli anni ‘80 per “... | Italy for Movies
Bari, Bari Vecchia, Storia di una famiglia perbene, Rosa Ventrella, 11 Marzo Film, Stefano Reali, via Pinto, lungomare di Bari, Fiera del Levante, Monopoli, Casa Santa, Palazzo Palmieri, Giuseppe Zeno, Silvia Rossi, Federica Torchetti, Carmine Buschini, Puglia, Apulia, Set in Puglia
Condividi

Bari torna negli anni ‘80 per “Storia di una famiglia perbene”

29-04-2021

A Bari si si gira Storia di una famiglia perbene, fiction Mediaset tratta dal romanzo omonimo della scrittrice barese Rosa Ventrella (Newton Compton Editori, 2018) tradotto in 16 paesi. La serie in 8 episodi è prodotta da 11 Marzo Film per la regia di Stefano Reali e racconta una storia di profonda umanità ambientata tra i vicoli di Bari Vecchia tra gli anni Ottanta e Novanta. Qui cresce Maria De Santis (interpretata da bambina da Silvia Rossi e poi, diciottenne, da Federica Torchetti), che diviene una donna dal carattere deciso e per questo è soprannominata “malacarne”, e sviluppa la sua amicizia con Michele (Carmine Buschini noto per aver interpretato Braccialetti Rossi), figlio di contrabbandieri, con il quale lo accomuna il desiderio di liberarsi dal contesto sociale in cui vivono.

Le riprese hanno coinvolto anche via Pinto e il lungomare davanti all'ingresso monumentale della Fiera del Levante. Nelle scorse settimane la troupe ha girato a tra le spiagge e il centro storico di Monopoli, a Casa Santa (l’abitazione del pescatore Antonio De Santis, interpretato da Giuseppe Zeno), i cui locali sono stati recuperati a spese della produzione, e nei forni di Palazzo Palmieri (la Questura di Lolita Lobosco e quartier generale della produzione in città).

News correlate

Tutte le news