ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Generator "Pier Paolo Morto e Risorto": le ri... | Italy for Movies
Pier Paolo morto e risorto, film breve, cortometraggio, short film, Ostuni, Dune Costiere, litoranea pugliese, Giovinazzo, Molfetta, Bisceglie, Rocco Anelli, Pasolini, Kraken, settimana santa, Apulia Film Commission, Regione Puglia, Puglia, Apulia, Italy for Movies
Condividi

"Pier Paolo Morto e Risorto": le riprese in Puglia dell’omaggio a Pasolini di Rocco Anelli

21-04-2022

A partire dal 20 aprile, per quattro giorni, il Parco delle Dune Costiere di Ostuni, i centri storici e la litoranea di Giovinazzo, Molfetta e Bisceglie sono al centro delle riprese di Pier Paolo Morto e Risorto film breve scritto e diretto da Rocco Anelli (regista di I Gemelli ed autore del romanzo I Bagnanti).

Con un cast giovanissimo (Giacomo Pressi nel ruolo di Pier Paolo, Giuliana Sanna nel ruolo di Margherita, Antonio Carella nel ruolo di Giovanni) e l’impiego di una troupe di circa 25 professionisti pugliesi, il cortometraggio vuole essere un omaggio a Pier Paolo Pasolini, grande influenza nella vita artistica del regista ed autore Anelli, nell’anno in cui si celebra il centenario della sua nascita.

“Omaggiare è un termine antico che pone al centro del suo significato l’uomo: un uomo che instaura un rapporto di devozione nei confronti di un potente e che trae vantaggi da questo rapporto. Ho voluto omaggiare Pasolini allontanandomi da ‘Pasolini persona’ e concentrandomi sul rapporto che il poeta instaurava con i luoghi, i riti e le persone che lo circondavano. Questo film breve non è un’opera su Pasolini, ma un film su di un altro Pier Paolo, un giovane intellettuale sospeso nei giorni della Settimana Santa pugliese e che ne esplora, indaga e si lascia rapire dai riti, dalle contraddizioni, dalle tradizioni della Puglia e dei suoi luoghi magici dell’anima” Ha raccontato il regista.

Il film breve, prodotto dalla società di produzione cinematografica pugliese Kraken, ha ottenuto il contributo di Apulia Film Commission e Regione Puglia (a valere su risorse del POR Puglia FESR-FSE 2014/2020).

SINOSSI. Un giovane intellettuale di nome Pier Paolo apprende da Margherita, sua collega e poetessa ribelle, di essere stato nominato dal Comune “Maestro della Settimana Santa”. Dopo aver incontrato e salvato Giovanni, un ragazzo senza tetto, Pier Paolo plasma la sua esistenza, e quella di chi lo circonda, come Pigmalione con la sua opera d’arte.

 (Mo.Sa)

News correlate

Tutte le news