ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Generator Boris – Cinecittà nel trailer de... | Italy for Movies
Boris, René Ferretti, Cinecittà, Francesco Pannofino, Dante Ferretti, Fellini, Oscar, La vita di Gesù, gli occhi del cuore, Stanis, Corinna, Pietro Sermonti, Carolina Crescentini, Diego Lopez, Antonio Catania, Disney, Italy for Movies
Condividi

Boris – Cinecittà nel trailer della IV stagione

10-10-2022

In arrivo su Disney + dal 26 ottobre la quarta stagione di Boris, scritta e diretta da Giacomo Ciarrapico e Luca Vendruscolo (orfani del compianto Mattia Torre). Dopo tre stagioni (2007, 2008 e 2010) e un film (2011), la serie satirica, torna in tv per raccontare, alla sua maniera, cosa succede nei set di un film o di una serie tv.

Se le prime tre stagioni raccontavano il dietro le quinte della serie italiana Gli occhi del cuore, la quarta vede il ritorno di tutti i personaggi storici della serie sul set de La vita di Gesù, da un'idea di Stanis La Rochelle (Pietro Sermonti), che non solo vestirà i panni del protagonista, notoriamente morto a 33 anni quando lui ne ha 50, ma anche quelli di produttore, con la sua SNIP (So Not Italian Production) che l’attore ha fondato con sua moglie Corinna (Carolina Crescentini), altra colonna de Gli occhi del cuore. Il gruppo capitanato da René Ferretti (Francesco Pannofino) dovrà fare i conti con un mondo profondamente cambiato, dove a farla da padrona sono i social, gli influencer e le piattaforme di streaming: il progetto La vita di Gesù ha suscitato l’attenzione della Piattaforma europea più importante ma, prima del via libera definitivo, serve l'approvazione delle sceneggiature (il "lock") da parte dell'Algoritmo.

Boris 4 è una serie originale italiana ed è prodotta da Lorenzo Mieli per The Apartment, società del gruppo Fremantle.

Il trailer omaggia gli storici studios di Cinecittà: René nota l’insegna “Ferretti sogna Fellini” illudendosi per un attimo che la Piattaforma abbia voluto onorare la sua persona. È Diego Lopez (Antonio Catania) che, in pensione dalla Rete, si è reinventato produttore con la sua QQQ (Qualità, Qualità, Qualità), a svelargli l’arcano: “È Dante Ferretti! Lo scenografo di Fellini, premio Oscar”.

Vai alla scheda dedicata alla serie.

(Mo.Sa.)

News correlate

Tutte le news