ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Generator Locarno Green Project: il festival ... | Italy for Movies
Condividi

Locarno Green Project: il festival diventa sempre più green

07-07-2022

Annuciato all’interno del 75mo Festival di Locarno un piano articolato di progetti per sensibilizzare alle pratiche verdi tramite il cinema e le sue narrazioni. Tra le prime iniziative del Locarno Green Project, il Pardo Verde WWF, riconoscimento che verrà assegnato all’opera in concorso al Festival che meglio riflette una tematica ecologica.

Un impegno, quello verso l’ambiente, che la manifestazione ha intrapreso convertendosi a Climate Neutral Event nel 2010 e impegnandosi a raggiungere una selezione di obiettivi sostenibili definiti dalle Nazioni Unite. “Con il Locarno Green Project si apre un nuovo capitolo nella storia del Locarno Film Festival, da sempre attento alle istanze del suo tempo”, sottolinea il Managing Director Raphaël Brunschwig. “La sostenibilità è una riflessione centrale per la società contemporanea, che proprio in questo momento ha bisogno di un ribaltamento di pensiero e di nuovi strumenti per affrontare al meglio il futuro. Un evento culturale come Locarno può quindi offrirsi come generatore, promotore e diffusore di una nuova prospettiva, incentivando opere e autori che lavorano nel rispetto dell’ecosistema e che creano nuove narrazioni capaci di sensibilizzare il pubblico.”

Oltre all'annunciato nuovo premio, anche un fondo, il Green Film Fund, a sostegno di film che affrontano questioni ambientali e raccontano di pratiche lungimiranti. Attualmente in fase di sviluppo in vista del suo lancio previsto per il 2023, il fondo tematico per la creatività e la sensibilizzazione ambientale prevede che ogni anno venganno selezionati progetti cinematografici che propongono una profonda riflessione critica su un’ampia gamma di temi verdi. Opere che, tramite la loro qualità artistica e l’unicità della visione registica, favoriscano la consapevolezza ambientale, con un impatto concreto sulla società.

Il festival diventa così anche finanziatore di progetti cinematografici: una nuova fase per la manifestazione, diventata sempre più attiva nella produzione e creazione di contenuti, che ha annunciato che lo strumento dei fondi tematici verrà incrementato nei prossimi anni, “nell’ottica di rafforzare la posizione del Festival come catalizzatore di cambiamento e di riflessioni sul futuro del cinema”.

(Car.Di)