ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Generator Spese Covid per le produzioni audio... | Italy for Movies
covid, spese covid, coronavirus, credito di imposta al 100%, tax credit 100%, aliquota, protocollo di sicurezza, lavoratori cineaudiovisivi, Italy for Movies
Condividi

Spese Covid per le produzioni audiovisive: cambia l’aliquota tax credit

20-06-2022

La Direzione generale Cinema e audiovisivo rende noto che le cosiddette “spese Covid”, ovvero le spese sostenute per adempiere a quanto previsto dal “Protocollo di sicurezza dei lavoratori cineaudiovisivi” e i costi assicurativi e per tamponi per tutto il personale coinvolto nella produzione, consentono di accedere a un’aliquota di credito d’imposta del 100% del proprio valore esclusivamente se sostenute entro il 30 giugno 2022, come stabilito dal “Phase out State aid COVID Temporary Framework” del 12 maggio 2022.

A partire dal 1° luglio 2022, alle medesime tipologie di spesa si applicheranno le aliquote ordinarie previste per gli altri costi eleggibili riferiti alla produzione della stessa opera. In fase di compilazione delle domande consuntive di credito d’imposta (relative a domande preventive presentate nell’anno 2021), dovranno dunque essere indicate come “spese covid” – all’interno dell’apposita voce della scheda “Credito d’imposta” su piattaforma DGCOL – unicamente le spese sostenute entro il 30 giugno 2022.

(Mo.Sa.)