ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Generator A casa tutti bene: partono a Roma l... | Italy for Movies
a casa tutti bene, Muccino, nuovo ciak, riprese a Roma, nastro d'argento, miglior serie, Ristuccia, Mariani, Italy for Movies
Condividi

A casa tutti bene: partono a Roma le riprese della seconda stagione

06-06-2022

Al via oggi 6 giugno a Roma le riprese della seconda stagione di A casa tutti bene, serie diretta da Gabriele Muccino, reboot dell’omonimo film campione di incassi del 2018. L’opera Sky Original ha ricevuto il Nastro d’argento come miglior serie dell’anno e un Nastro d’Argento al produttore Sky alle Grandi Serie 2022.

Prodotta da Sky e Marco Belardi per Lotus Production - società di Leone Film Group e scritta da Gabriele Muccino insieme a Barbara Petronio (anche produttrice creativa), Andrea Nobile, Gabriele Galli e Camilla Buizza, è un family drama in otto episodi, con un cast corale che interpreta i membri di due rami di una numerosa famiglia: i Ristuccia e i Mariani. In ordine alfabetico: Francesco Acquaroli, Laura Adriani, Valerio Aprea, Euridice Axen, Maria Chiara Centorami, Silvia D’amico, Mariana Falace, Antonio Folletto, Federico Ielapi, Simone Liberati, Milena Mancini, Sveva Mariani, Emma Marrone, Francesco Martino, Alessio Moneta, Laura Morante, Francesco Scianna, Paola Sotgiu.

“La serie non fa altro che esplorare ognuno dei 19 personaggi che compongono il mosaico di questa famiglia allargata e muovere un primo tassello che causerà un effetto domino irreversibile che andrà ad intaccare, a deteriorare, a distruggere un equilibrio precario e di facciata che tutti avevano cercato di mantenere troppo a lungo” ha commentato Gabriele Muccino.

La famiglia dunque come porto sicuro dove crescere e nel quale trovare rifugio ma che può facilmente trasformarsi nel principale ostacolo alla felicità individuale. Ci si strugge spesso nell’eterno e frequente dilemma se restare o lasciare, rassegnarsi a ciò che ci rende infelici o cercare di migliorarlo.

La prima stagione segue i protagonisti tra Roma, sede del ristorante di famiglia, e l’Argentario, dove i Ristuccia hanno sia una villa estiva dove erano soliti in passato trascorrere le vacanze, che il cimitero di famiglia, tra Orbetello e alcune location private ad Ansedonia. Alcune scene hanno coinvolto anche Bagni di Tivoli, nei pressi di Roma, e la Sardegna.

News correlate

Tutte le news