ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Generator Stanley Tucci tra i Sassi di Matera... | Italy for Movies
Condividi

Stanley Tucci tra i Sassi di Matera e in Calabria

27-05-2022

Matera di nuovo al centro della scena cinematografica internazionale. Questa volta la Città dei Sassi è stata scelta dall’attore hollywoodiano Stanley Tucci per girare una puntata di Stanley Tucci: Searching for Italy”, serie tv di successo della CNN, in onda sul canale americano ogni domenica sera, la cui prima stagione ha ottenuto due nomination agli Emmy Award. Dal primo maggio è partita la seconda stagione di quello che può essere  considerato un vero e proprio viaggio alla scoperta dei luoghi più belli d’Italia, tra tradizioni gastronomiche e bellezze del territorio. La puntata girata a Matera sarà trasmessa dalla CNN il prossimo autunno.

“E’ la dimostrazione – sottolinea il sindaco Bennardi – della massima attenzione che l’amministrazione sta ponendo all’industria audiovisiva e del Cinema in particolare, così come del grande impegno che sta infondendo l’ufficio Cinema e l’assessorato al Cinema in questo periodo e che nei prossimi giorni determinerà ulteriori occasioni di vetrina internazionali con grandi protagonisti del Cinema internazionale. Rimane il Cinema una grande opportunità per Matera, per il cineturismo e per valorizzare le tante maestranze e professionalità presenti sul territorio".

Della seconda stagione sono già andate in onda la puntata girata in Piemonte (leggi la nostra news), quella ambientata Umbria e quella in Veneto. L’attore ha recentemente girato anche in Calabria, dove ha ricevuto il supporto tecnico e logistico della Fondazione Calabria Film Commission. Un ritorno alla terra d’origine della sua famiglia: suo nonno era, infatti, originario di Marzi (Cosenza), stessa città natale del premio Oscar Mauro Fiore; la mamma di Cittanova, in provincia di Reggio Calabria; la nonna di Serra San Bruno (Vibo Valentia).

“Questo progetto è un omaggio alla mia terra di origine in cui racconto agli americani la ricchezza del patrimonio enogastronomico, storico e culturale”. Queste le parole con cui Tucci ha presentato il progetto.

 

(Car.Di)

News correlate

Tutte le news