ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Generator Apulia FC presenta i Digital Days e... | Italy for Movies
Condividi

Apulia FC presenta i Digital Days e la piattaforma di cooperazione coi Balcani

24-05-2022

Annunciati all’Italian Pavilion a Cannes i nuovi strumenti per rafforzare le strategie di internazionalizzazione e di marketing che l’Apulia Film Commission porterà avanti nei prossimi mesi. Si parte con EGO - East Gate Otranto, lanciato lo scorso anno, con la direzione artistica di Ilir Butka. Forum permanente, ma anche evento organizzato a settembre nell’ambito dell’Otranto Film Festival, finalizzato a creare possibilità di dialogo e cooperazione transfrontaliera con i Paesi Balcanici, la cui cinematografica sta vivendo negli ultimi anni un periodo esplosivo in termini di qualità e quantità delle produzioni, nonchè di crescita dei supporti finanziari.

“EGO, è la piattaforma internazionale e inter-istituzionale per le nuove politiche di produzione e distribuzione audiovisiva, attraverso un confronto con i decision makers finalizzato ad avviare nuove policy di interscambio con l’area balcanica, Grecia compresa”, ha sottolineato Simonetta Dellomonaco, presidente della Fondazione Apulia Film Commission che sostiene il progetto ed è partner attuatore anche degli Apulia Digital Days che si terranno dal 3 al 5 novembre a Bari, alla Fiera del Levante.

Una tre giorni di incontri, appuntanti, ospiti nazionali e internazionali. Uno strumento per la digital transition nel settore cinema ed audiovisivo che "nasce dopo un lungo percorso di confronto e dialogo in cui abbiamo accolto le esigenze del nostro comparto e condivise con le istituzioni, che hanno subito accolto questa necessità da parte del territorio di implementare la filiera digitale legata anche all’universo audiovisivo”, come ha illustrato Arianna Tota di Apulia Digital Center, cluster che riunisce 15 tra imprese e professionisti del territorio coinvolti nella produzione di contenuti digitali. “Al momento stiamo pianificando una serie di attività e ci piacerebbe accogliere tutti gli attori, pugliesi e non, per creare maggiori opportunità per sostenere questa industria, coinvolgendo tutti in maniere inclusiva e trasversale”.

“La Regione Puglia ha avviato all’interno del Piano di Ripresa e Resilienza una strategia globale sulla digital transition", ha precisato Grazia Di Bari, assessore alla cultura della regione Puglia, intervenuta in video-collegamento. "Nella programmazione di lungo periodo, ovvero fino al 2027, gli investimenti finalizzati al potenziamento delle nuove tecnologie digitali toccheranno anche il cinema e l’audiovisivo. La Puglia, infatti, intende posizionarsi tra i player principali come luogo privilegiato per la produzione di contenuti digitali in ambito culturale. Nell’ambito di tale strategia, gli Apulia Digital Days apriranno questa nuova stagione e saranno una importante vetrina internazionale”.

(Carmen Diotaiuti)

 

News correlate

Tutte le news