Il magico mondo di The Witcher avr... | Italy for Movies
The Witcher, Witcher, strigo, laghi di Fusine, Tarvisio, Friuli, Slovenia, Croazia, Andrzej Sapkowski, Netflix, serie Netflix, Geralt di Rivia, Stephen Surjik, Henry Cavill, Yennefer, Anya Chalotra, Ciri, Cirilla,  Freya Allan, sangue antico, location, set in Italia, produzione internazionale, Italy for Movies
Condividi

Il magico mondo di The Witcher avrà anche sembianze italiane

06-04-2022

La terza stagione di The Witcher, serie televisiva polacco-statunitense targata Netflix, avrà delle scene girate in Italia. L’instabile mondo raccontato dalla serie, abitato da umani, elfi, nani e altri esseri magici, è fortemente ispirato all’Europa, e lo stesso Andrzej Sapkowski autore polacco della saga di Geralt di Rivia da cui è tratta la trama, ha utilizzato per i suoi luoghi di fantasia nomi di località europee. Il nuovo blocco di episodi sarà dunque girato in Slovenia, Crazia e Italia. Proprio in questi giorni le riprese si sono svolte nella zona dei laghi di Fusine a Tarvisio, in Friuli-Venezia Giulia, molto vicino al confine con la Slovenia. La lavorazione, che ha coinvolto anche dei cavalli, è durata un paio di giorni sotto la direzione di Stephen Surjik.

Torna dunque Henry Cavill nei panni di Geralt di Rivia, il “witcher” protagonista della saga, il cui destino si incrocerà con quello di Yennefer di Vengerberg (Anya Chalotra), potente maga e grande amore di Geralt di Rivia. Insieme aiuteranno Ciri (Freya Allan), discendente dell'elfa Lara Dorren e quindi portatrice del Sangue Antico, ad affinare le sue arti magiche.

(Mo.Sa)

News correlate

Tutte le news