Tom Clancy's Rainbow Six Siege

Genere

Sparatutto in prima persona

Tom Clancy's Rainbow Six Siege

Genere

Sparatutto in prima persona
Salva
Condividi

I luoghi

Con l’espansione Operation Para Bellum viene inserita la diciannovesima mappa giocabile del titolo, Villa, una lussuosa (e finzionale) residenza situata in Toscana. L’abitazione appartiene, nel mondo di gioco, alla famiglia mafiosa dei Vinciguerra, i cui membri si dilettano nel contrabbando e nella collezione di rarissime opere d’arte. Dalla cantina al panorama che la circonda, dagli spazi interni ai cortili e ai giardini che la incorniciano, Villa veste di un’estetica tutta nostrana quella che gli sviluppatori definiscono “la mappa più tattica di sempre”: un luogo costellato di ampie scalinate, muriccioli, strette gallerie e numerose botole segrete.

Sfoglia la gallery

Scheda tecnica

Genere
Sparatutto in prima persona
Anno
2015
Produzione

Ubisoft

Sviluppo

Ubisoft Montreal

Trama

Sparatutto in prima persona tattico che si focalizza sul multiplayer online. Tre sono le modalità che permettono ai giocatori di affrontarsi nel corso di più round: Presidio, Salvataggio e Artificieri; in ognuna di queste gli utenti si dividono in due squadre, una di attaccanti e una di difensori. In Presidio, una sezione della mappa di gioco viene contesa tra i due gruppi; in Salvataggio, una fazione dovrà portare in salvo un ostaggio mentre l’altra dovrà impedirgli di liberarsi; in Artificieri, al centro dello scontro sarà la corsa contro il tempo che separa dall’esplosione di un ordigno, da disinnescare o proteggere a ogni costo. La possibilità per i giocatori di scegliere ruoli differenti e di comporre così il gruppo d’azione in modo di volta in volta diverso, unita alla grande competenza e premeditazione richiesta dalle mappe di gioco, fa sì che ogni conflitto possa essere vinto solo tramite un agire strategico ben preciso.

News correlate

Tutte le news