Arbatax - Rocce rosse

Arbatax, Provincia dell'Ogliastra, 08048, Sardegna, Italia

Descrizione

Un panorama mozzafiato che deriva il suo nome dalla straordinaria particolarità delle falesie di porfido affioranti dal mare. La baia delle Rocce Rosse​ si apre a oriente del p​orto di Arbatax, ​frazione turistica di Tortolì, con un fondo di scogli bianchi e alte rocce di granito rosso, che conferiscono un aspetto unico ed estremamente affascinante. Il loro riflesso dona all’acqua un colore cangiante sul verde smeraldo. Qui è stata ambientata la scena finale del cult ‘Travolti da un insolito destino’ di Lina Wertmüller (1974). La composizione è unica al mondo, seppure altre falesie di porfido rosso punteggiano il litorale ogliastrino, come, per esempio, is Scoglius Arrubius, due faraglioni alti venti metri, simbolo della magnifica spiaggia di Cea, che si estende pochi chilometri a sud.

Di fronte alla spiaggetta ‘rossa’, c’è il mare aperto, dietro spicca la stupenda Cala Moresca, che prende il nome dalle incursioni dei pirati saraceni (is morus) che nell’VIII secolo misero a ferro e fuoco la costa. La spiaggia ha fondale limpido, ​scogli di granito, sabbia dorata e fitta vegetazione ​che borda la caletta. A pochi chilometri altre imperdibili spiagge: il Lido di Orrì, sedici chilometri di litorale fatto di insenature e spiaggette deserte, tra cui la splendida Cala Ginepro, la bella San Gemiliano, e il già citato paradiso tropicale di Cea, lunga oltre un chilometro, compresa nei territori di Tortolì e Barisardo.

 

Specifiche tecniche

  • Acqua

    No
  • Energia Elettrica

    No
  • Accesso

    Strada asfaltata
Film girati in questa location
Contatti

Fondazione Sardegna Film Commission

+39 070 2041961
Via Malta 63 - 09124 Cagliari

Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto delle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it