Contributi a sostegno di produzioni cinematografiche e audiovisive - Campania (L. 30/2016)

Link ufficiale del fondo

Leggi documento

Nell'ambito del Piano Triennale di interventi per l’attività cinematografica e audiovisiva, ai sensi dell'art. 5 della legge n. 30 del 17 ottobre 2016 “Cinema Campania. Norme per il sostegno, la produzione, la valorizzazione e la fruizione della cultura cinematografica ed audiovisiva” è stato approvato il Bando a sostegno delle produzioni cinematografiche e audiovisive in Campania.
Prevede contributi pari a € 2.250.000 per l'esercizio finanziario 2018 così ripartiti:

  • Categoria A - Opere audiovisive di durata superiore a 52' (film per il cinema o per la tv in massimo due parti): €1.497.500;
  • Categoria B - Opere audiovisive di durata uguale o inferiore a 52' (anche seriali, di finzione, di animazione o di contenuto documentaristico, realizzate su qualsiasi supporto e mediante qualsiasi tecnica, destinate anche alla diffusione su web): €552.500;
  • Fondo Ospitalità - Opere televisive (non fiction): €100.000

I progetti della Categoria A sono considerati "low budget" se il costo di produzione è inferiore a €500.000.

I progetti della Categoria B sono considerati "low budget" se il costo di produzione è inferiore a €50.000.

Contatti dell'ente

Film Commission Regione Campania

Telefono: +39 081 4206091
Fax: +39 081 7904221
Email: info@fcrc.it

 

Origine

Film italiano o coproduzione
Film straniero

Canale di distribuzione

Cinema
Televisione
Web

Scadenza bandi

21.06.2018

Fase filiera interessata

Produzione

Budget fondo per anno in corso

€ 2.250.000

Automatismo

Selettivo

Prodotti eleggibili

Lungometraggio
Lungometraggio - Opera prima
Lungometraggio - Opera seconda
Cortometraggio
Fiction TV
Documentario
Animazione
Prodotto web

Beneficiari

  • Società di produzione italiana
  • Società di produzione europea
  • Società di produzione esecutiva italiana
  • Associazione culturale italiana o europea

Contributo

Contributo massimo:

Categoria A: €150.000
Categoria B: € 60.000

Quota massima del costo industriale

Categoria A: 35%
Categoria B: 50%

Il limite delle spese ammissibili può essere innalzato del 5% per coproduzioni a cui partecipi almeno un altro Stato membro dell’UE o un altro Stato inserito nell’elenco del DAC dell’OCSE. 

Categoria A: il limite delle spese ammissibili può essere innalzato del 10% per opere prime e seconde.

Tipologia contributo

Fondo perduto

Requisiti

  • Minimo giornate di lavorazione sul territorio:

    Categoria A: 6 giornate di riprese/lavorazione consecutive
    Categoria B: 3 giornate di riprese/lavorazione consecutive

  • Copertura finanziaria minima:
    • Categoria A: 50% del costo di produzione (se "low budget": 30%)
    • Categoria B: 30% del costo di produzione
  • Opere audiovisive destinate alle sale cinematografiche e/o alla televisione: avere un contratto di distribuzione, o un deal memo o una lettera di impegno per la distribuzione, con un distributore e/o un broadcaster e/o una piattaforma SVOD o VOD.

Erogazione

Modalità
L’erogazione del contributo da parte della Regione Campania potrà avvenire mediante anticipazione fino al 100% del contributo assegnato, previa presentazione di apposita polizza fideiussoria di pari importo, che abbia validità per il periodo di realizzazione del progetto incluse le operazioni di rendicontazione o a saldo, previa rendicontazione della spesa.

Note

Consegna dell’opera audiovisiva e della rendicontazione entro 18 medi alla comunicazione di ammissione al contributo (è ammissibile una proroga motivata di 6 mesi), decorsi i quali i soggetti beneficiari hanno 60 giorni per consegnare la rendicontazione definitiva.

Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto delle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it