Sostegno alla programmazione televisiva di opere audiovisive europee - EACEA 21/2017

Link ufficiale del fondo

Leggi documento

Il sostegno alla programmazione televisiva del sottoprogramma MEDIA si rivolge alle società di produzione europee indipendenti con l’obiettivo di incoraggiare la diffusione di opere televisive quali fiction, documentari, film d’animazione e per ragazzi.

Contatti dell'ente

Sportelli Europa Creativa (Italia): www.europacreativa-media.it/contatti

Email: eacea-media-tv@ec.europa.eu

Dettagli

Origine

Film europeo o coproduzione

Canale di distribuzione

Televisione

Scadenza bandi

16.11.2017
24.05.2018

Fase filiera interessata

Produzione

Budget fondo per anno in corso

€ 12.500.000

Prodotti eleggibili

Fiction TV
Documentario
Animazione

Beneficiari

  • Società di produzione europea

Contributo

Contributo massimo:

Fiction e animazione: € 500.000

Serie coprodotte: € 1.000.000

Documentari creativi: € 300.000

Quota massima del costo industriale

Fiction e animazione: 12,5%
Serie coprodotte: 10%
Documentari creativi: 20%

Tipologia contributo

Fondo perduto

Requisiti

  • Sono ammissibili i seguenti progetti (destinati principalmente allo sfruttamento televisivo):
    • Fiction (one-off o serie) della durata complessiva di almeno 90 minuti; sono ammessi sequel o seconde e terze stagioni di opere già prodotte;
    • Opere di animazione (one-off o serie) della durata complessiva di almeno 24 minuti; non sono ammessi sequel o seconde e terze stagioni di opere già prodotte;
    • Documentari creativi (one-off o serie) della durata complessiva di almeno 50 minuti; non sono ammessi sequel o seconde e terze stagioni di opere già prodotte.
  • L’opera deve essere realizzata con una significativa partecipazione di professionisti di nazionalità e/o residenza in uno dei paesi partecipanti al sottoprogramma MEDIA.
  • La candidatura deve essere presentata entro il primo giorno di riprese.
  • Il progetto deve coinvolgere almeno tre emittenti televisive di tre paesi partecipanti al sottoprogramma MEDIA.
  • I diritti di sfruttamento concessi alle emittenti televisive che partecipano alla produzione devono essere restituiti al produttore dopo un periodo massimo di licenza di:
    • 7 anni se la partecipazione del broadcaster prende la forma di una prevendita;
    • 10 anni se la partecipazione del broadcaster prende la forma di una coproduzione.
  • Il contributo dell'emittente non può superare il 70% del finanziamento complessivo della produzione.
  • Un minimo del 50% del budget di produzione complessivo stimato deve provenire da paesi che partecipano al sottoprogramma MEDIA.
  • Un minimo del 50% del finanziamento del budget di produzione complessivo stimato deve essere garantito da fonti finanziarie terze (tramite finanziamento diretto o vendita anticipata dei diritti).
  • La durata massima dei progetti è di 30 o di 42 mesi (se si tratta di una serie).

Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto delle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it